Oggetti e abitudini da cambiare per una casa bio ed ecologica

0
2063
Casa bio e naturale

Una casa ecologica? E’ il sogno della maggior parte degli italiani. Ma per avere una casa davvero ecologica ci sono alcune abitudini da eliminare e soprattutto oggetti da cancellare definitivamente dalla nostra casa, affinché sia davvero green, oggetti che di per sé sono un concentrato di microbi, di polveri e vernici nient’affatto naturali.

L’ideale, affinché un’abitazione rispetti l’ambiente, sarebbe partire dalla struttura, in linea con i principi della bioedilizia: materiali naturali, efficienza energetica, uso di fonti rinnovabili… ma non sempre è possibile fare dei cambiamenti così radicali. Allora, meglio partire dagli oggetti che ci circondano, e a cui forse non abbiamo mai pensato in quest’ottica.

Eco-accessori di bellezza

Spazzolini, cotton fioc, pennelli per il make-up e tutto il necessario per la beauty routine, in chiave green.

Sostituiamo i detersivi

Abbiamo parlato da poco di detersivi ecologici e naturali per pavimenti, da preferire a quelli “tradizionali” a base di tensioattivi, coloranti, profumi e conservanti di sintesi, responsabili sempre più spesso di dermatiti, allergie e problemi respiratori.

detersivi naturali

Cosmetici bio

Non fanno male, sono adatti a qualsiasi tipo di pelle e soprattutto non contengono siliconi e parabeni: in forte crescita i prodotti naturali per il corpo completamente green e li possiamo sostituire tutti, dallo shampoo alla terra e all’ombretto, per il nostro make-up.

Spugne da bagno e spugne per detersione

Le spugne sono un problema, uno di quegli oggetti che nel bagno non manca quasi mai: possono essere naturali o sintetiche, ma entrambe comportano dei rischi, perché le prime spesso provengono dai Caraibi o dai mari tropicali, pescate senza il minimo rispetto per l’ambiente e anche di scarsa qualità, mentre quelle sintetiche sono realizzate in plastica e altri materiali inquinanti. meglio quelle naturali, fatte magari in cotone.

Cuscino ecologico

Che dormire bene sia fondamentale per la salute, lo sappiamo: gli adulti hanno bisogno di almeno 7-9 ore di sonno, o a risentirne sarà tutto l’organismo.
Oltre alla quantità, però, conta anche la qualità. Ci sono tante cose che possono influenzare un buon riposo come materasso e cuscini, che se di cattiva qualità, possono provocare cervicale e dolori alla schiena.
A questo proposito, tra i cuscini più consigliati dai fisioterapisti ci sono quelli naturali, in pula (ovvero l’involucro dei chicchi dei cereali), di farro, grano saraceno e miglio: fa bene a pelle, ossa e muscoli, allevia torcicollo, reumatismi, strappi e altri dolori, soprattutto se riscaldato sul termosifone.

CONDIVIDI
Articolo precedenteRimedi naturali antiage per eliminare le rughe del viso
Articolo successivoCioccolata vegan: una tazza ha solo 77 calorie!
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.