No alla stitichezza: rimedi naturali per un intestino in salute

0
9124
Combattere la stitichezza

In questo periodo dell’anno, tra i virus influenzali dell’inverno e la ricorrenze festive con abbuffate, pranzi e piccoli/grandi eccessi, la salute del nostro intestino è fondamentale per stare bene. Altrimenti le tossine degli eccessi alimentari ci faranno ingrassare e sentire la pancia gonfia, insieme a quel senso di disturbo e fastidio. Quindi, oltre all’assunzione di fermenti lattici, occorre eliminare la stitichezza, un problema che riguarda soprattutto donne e bambini. Ecco alcuni rimedi naturali per combatterla.

L’importanza di bere

Bisogna bere molta acqua durante il giorno e far sì che si segua un’alimentazione ricca di frutta e verdura, più del solito. Inoltre, è necessario introdurre nella nostra dieta uno yogurt nei pasti di intermezzo o inserire un maggior apporto di fibre: zuppe di verdura, brodo vegetale, minestroni.

bambina la gabinetto

Infusi e Tisane

Prima di dormire, molto utile bere una infusi e tisane calde, a base di piante come finocchio, camomilla, cumino, coriandolo, malva e zenzero. Tra le piante che vengono utilizzate nelle preparazioni delle tisane lassative le più diffuse e impiegate sono la liquirizia, il tarassaco, il rabarbaro e la senna. Da prendere per brevi periodi; alla lunga, la senna può dare irritazione intestinale, e comportare crampi e diarrea.

Attività fisica

Sono giorni concitati, ma per la salute del tuo intestino non smettere di fare la tua attività fisica, nonostante l’impegno con pacchi e pacchetti, oppure addirittura cogli l’occasione di questo periodo per iniziare una attività fisica: running, corsa leggera e passeggiate sono un elisir per la salute dell’intestino. Trenta minuti al giorno sono sufficienti.