Lingua, i segnali per capire se qualcosa nel nostro corpo non va

0
974

Come è la tua lingua? Sai che può dirti molto sul tuo stato di salute generale? Seconda la medicina ayurvedica infatti, la “vata”, la “pitta” e la “kapha” – rispettivamente radice, mezzo e punta della lingua – possono dirci se stiamo bene o se stiamo male. Come è possibile? Semplice, nella lingua ci sono tantissime terminazioni nervose le quali, a loro volta, sono associate a diverse parti del corpo. Quindi, se nella lingua c’è qualcosa di strano, significa che “qualcosa di strano” sta avendo luogo anche nel corpo.

Ma quali sono le anomalie della lingua che non dobbiamo sottovalutare perché stanno a indicare qualcosa che non va? Il colore per esempio. Una lingua sana è una lingua rosea. Quando il colore della lingua tende al rosso scuro, qualche parte del corpo è infiammata. Se invece il colore della lingua vira verso il marrone, vuol dire che state fumando troppo e dovreste limitare o abolire completamente questa abitudine nociva che vi fa solamente male. Quando invece la lingua è troppo chiara, vuol dire che non introducete abbastanza nutrienti con la dieta. Potrebbero mancarvi vitamine, minerali o ferro. Fate attenzione perché a lungo andare certe carenze possono fare molto male. Continua a leggere dopo la foto

Quando la tipica patina bianca della lingua ricopre la vostra lingua con uno strato molto evidente, può darsi che abbiate una candida, mentre se la vostra lingua tende al giallo, probabilmente avete problemi di colecisti.

La lingua di una persona che sta bene è di colore rosa, liscia e umida. Ma queste due ultime caratteristiche non devono trarre in inganno. Una lingua troppo liscia o troppo umida, infatti, può essere sintomo di anemia. Anche la lingua secca è sintomo di anemia ma può anche essere sintomo di diabete. Quindi meglio approfondire per escludere il peggio.
La vostra lingua è piena di macchioline bianche? Potresti avere una leucoplachia, cioè un’infezione del cavo orale oppure problemi a livello di apparato digerente. Per esempio ulcera o gastrite. Chiedete un parere al medico. Continua a leggere dopo la foto


Anche le spaccature della lingua sono significative: per esempio una spaccatura nel mezzo della lingua sta a indicare problemi di stomaco o problemi digestivi che si possono manifestare, per esempio, con mancanza di energie, flatulenza, meteorismo, pancia gonfia. Per digerire con più facilità dovreste evitare di mangiare la frutta alla fine del pasto. Meglio consumarla a stomaco vuoto, per esempio come spuntino di metà mattina o di metà pomeriggio.

Soffrite spesso di afte? Vi manca qualcosa. Vitamine, minerali o ferro. Per compensare questa carenza, fate scorta di legumi, verdure, ma anche latte e formaggi, uova e carne.
Hai la lingua gonfia? Probabilmente hai la glossite, ovvero un’infiammazione acuta della lingua scatenata da un’allergia a qualcosa (per esempio un alimento ma anche un farmaco o un collutorio). Curare la glossite è semplice, la cosa principale è capire cosa la abbia scatenata. E comunque senti il medico. Continua a leggere dopo la foto

Hai la lingua a fragola? Speriamo di no per te. Perché potresti avere la scarlattina, quella malattia esantematica che si manifesta con bollicine rosse su tutto il corpo. Bollicine che si manifestano anche sulla lingua. In genere colpisce i bambini ma può colpire anche gli adulti quindi meglio sentire il medico nel caso in cui si abbia la lingua a fragola.

Una lingua di colore rosso intenso potrebbe nascondere anche la malattia di Kawasaki, una malattia che in genere colpisce i bambini con meno di 6 anni ma che può attaccare anche gli adulti manifestandosi appunto con la lingua di colore rosso brillante.

La vostra lingua ha solo la punta rossa? Avete qualche problema a livello emotivo. Forse siete insoddisfatti, tristi, depressi, stressati o semplicemente molto nervosi. Per “curare” questa situazione affidatevi alle erbe aromatiche calmanti quali valeriana, tiglio e camomilla.

Emergenza alito cattivo: ne bastano poche gocce sullo spazzolino per una bocca super profumata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here