Pancia gonfia: ecco il legame con ansia e stress da spezzare

0
627
Pancia gonfia: ecco il legame con ansia e stress da spezzare

A volte ci chiediamo come mai abbiamo sempre la pancia gonfia: indolenzimento, gonfiore, giro vita aumentato e globosità del ventre. Ebbene, non sempre è colpa della dieta e delle intolleranze alimentari. Infatti per molte donne è la parte più sensibile del corpo, quella più soggetta allo stress e ai disturbi nervosi e al gonfiore.

La “pancia”, quell’area che si trova fra il ventre e la parte alta dell’addome, è spesso il luogo in cui si concentrano e si avvertono tensioni e fastidi quando si è stressati, preoccupati o tristi.

Come attutire dunque i sintomi legati alla somatizzazione dello stress che si scaricano sul ventre?

pancia piatta

Rimedi naturali rilassanti contro il mal di pancia

Bere un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente, ogni ora, può essere di grande aiuto per chi somatizza lo stress nella zona dell’addome.
Per potenziare l’effetto rilassante è possibile anche consumare infusi e tisane a base di erbe come camomilla, melissa e tiglio.
Il benessere parte dalla mattina: si può iniziare già appena svegli con un lieve massaggio alla pancia e un bicchiere di acqua tiepida con limone un rimedio per rilassare le pareti dell’intestino.

rilassare la pancia

No a verdure crude, sì alla masticazione lenta

Nei momenti più critici e stressanti, in cui si avverte il “magone” e gonfiore alla pancia, bisogna poi prestare attenzione ai pasti: sembra un paradosso ma è più difficile da digerire un’insalata che un panino o un piatto di pastasciutta.

Masticare lentamente

Specie se si è ansiosi o stressati la masticazione avviene in modo veloce. Questo favorisce l’introduzione di aria nello stomaco e il successivo gonfiore della pancia. Quindi per attutire gli effetti dello stress e il gonfiore, occorre masticare molto lentamente, mangiare con calma, che è già una pratica di riduzione dello stress.

CONDIVIDI
Articolo precedenteVitamina K: benefici, proprietà e in quali cibi si trova
Articolo successivoOlio EVO, potente anti-tumorale per l’intestino

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here