Primo bagnetto del bambino: come si fa?

0
2717

Il bagnetto non serve solo a mantener pulito il bambino. E’ anche una coccola per il piccolo che, dopo nove mesi passati immerso nel liquido amniotico, apprezza molto l’acqua. Oggi però, parliamo del primo bagnetto del neonato, ecco alcune cose che dovete sapere.

  • Non necessariamente dovete attendere che il moncone ombelicale sia caduto. Il pediatra vi spiegherà tutto, anche come asciugare bene il moncone dopo il bagnetto.
  • Scegliete la vaschetta adatta, in questo modo il bambino si sentirà sicuro. La vaschetta deve essere anti scivolo e anche facile da pulire. La temperatura dovrebbe essere intorno ai 37 gradi, misuratela con un termometro.
  • Preparate tutto l’occorrente vicino a voi, mai lasciare il neonato solo. Ne durante il primo bagnetto, ne in tutti quelli che verranno dopo. Prodotti per l’igiene, spugnetta naturale, accappatoio con cappuccio, garza sterile per il cordone ombelicale, pannolino, cambio completo.
  • Tenete le unghie corte, così da non graffiare il bambino e avere una presa ottimale.
  • Sostenete il bambino sotto la nuca in modo dolce e con l’altra mano sciacquatelo e insaponatelo.
  • 5-10 minuti di bagnetto sono più che sufficienti. Non prolungatelo troppo altrimenti l’acqua si raffredda. Non sciacquate il bambino sotto l’acqua corrente, ma solo con acqua ferma. Il bambino va poi avvolto nell’accappatoio.
CONDIVIDI
Articolo precedenteCome riciclare le bucce di patata
Articolo successivoChe cos’è la gemmoterapia
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here