Sfatiamo il tabù della masturbazione femminile, è la strada verso il benessere psicofisico

0
693

Molti si masturbano ma si vergognano. Coinvolge la morale, la religione ed ha a che fare con gli aspetti più intimi della vita.

In realtà  tutti si masturbano e dovremmo farlo anche di più. Secondo la National Survey Of Sexual Health and Behaviour dell’Indiana University, oltre la metà degli adulti americani riferisce di masturbarsi da una a quattro volte alla settimana. Gli uomini si masturbano più spesso delle donne, ma è ora di cambiare questa abitudine

Un noto allenatore fisioterapista sportivo racconta la propria esperienza professionale con centinaia di atlete.  “La masturbazione è stata sia un argomento scomodo di cui parlare, ma anche una potente tecnica di guarigione. È ora di prenderla seriamente in considerazione.

Nella storia è sempre stata considerata una pratica negativa

La masturbazione ha avuto una cattiva reputazione, soprattutto perché la religione e la cultura ci dicono che è un peccato. La Bibbia non parla esplicitamente della masturbazione, anche se vi è un severo avvertimento contro “versare il seme sul terreno”. La Chiesa cattolica ha deciso che la masturbazione (a volte indicata come “onanismo” dopo Onin, un personaggio biblico) era un peccato meritevole della dannazione eterna.

All’epoca della prima guerra mondiale, l’onanismo veniva definito “auto-abuso” e descritto nei testi medici come più pericoloso per i giovani che mentire o rubare. Le ragazze e le donne non vengono nemmeno menzionate, come se “il gentil sesso” non potesse nemmeno fare qualcosa di così sporco.

Quindi è ovvio che molti si vergognino, avvertano  senso di colpa o addirittura paura quando praticano questo atto molto naturale. Il mondo animale e la scienza moderna può darci un riferimento. Dozzine di specie di mammiferi, uccelli e insetti praticano la masturbazione in cattività e in natura. Dai pinguini, ai delfini, ai cavalli e persino ai porcospini, madre natura non ha giudizio quando si tratta di darsi piacere, eliminare lo stress e produrre una cascata di ormoni positivi

10 motivi per cui la masturbazione è una pratica naturale

Ecco dieci grandi motivi per cui la masturbazione dovrebbe essere una parte essenziale della tua routine di benessere e cura di sé:

1. Otterrai una buona dose di dopamina, endorfine e ossitocina.

Secondo lo studio dell’Università del Michigan del 2009, gli orgasmi provocano il rilascio di dopamina, endorfine e ossitocina, l’ormone dell’amore e del legame.

L’aumento di questi ormoni a sua volta riduce il cortisolo, un ormone dello stress principale. Livelli di cortisolo cronicamente elevati portano a infiammazione, consumo di stress, insonnia e resistenza alla perdita di peso. Ciò significa che i tuoi allenamenti di piacere condurranno più facilmente a un corpo tonico.

2. Non avrai più voglie di cibo spazzatura.

Livelli più alti di ossitocina ci fanno sentire più felici, il che mantiene a bada quelle voglie di innalzamento emotivo degli zuccheri, del formaggio e di altri “cibi di conforto” .I livelli di ossitocina di solito aumentano semplicemente attraverso la stimolazione fisica del clitoride, della vagina, della cervice e Anche se non raggiungi l’orgasmo, rilascerai comunque questo potente neurotrasmettitore.

3. Per gli uomini, la masturbazione frequente migliora la qualità dello sperma.

Perché? Ci sono meno danni al DNA e problemi di motilità con lo sperma fresco.

Aiuta più le donne degli uomini

4. Il piacere è fisiologicamente rilassante, il che ha un effetto positivo sul microbioma.

L’intestino e la mente sono inestricabilmente collegati. Persone che hanno praticato per alcune settimane la masturbazione hanno diminuito del 56% il gonfiore, i dolori addominali ed hanno migliorato le  funzioni digestive

5. Le donne che si masturbano regolarmente aumentano fortemente l’autostima

Questo, ovviamente, porta ad una maggiore fiducia e ad una spirale positiva verso l’alto di auto-cura. Quando sai cosa ti serve per portare piacere e orgasmo, rafforzi la tua intelligenza emotiva e la connessione con il tuo corpo.

Sapendo come funziona il tuo corpo, e ciò che sei capace, indipendentemente dal tuo stato di relazione, ti aiuta a prendere decisioni migliori, a conoscere i propri limiti. Quando riesci a portarti piacere fisico, non hai bisogno di qualcun altro per confermare che sei sexy. Lo sai.

6. Daydreaming prende vita a un livello.

Un altro studio rivela che i sogni ad occhi aperti liberano il testosterone nelle donne, il che significa che quando leggi la narrativa erotica, o guardi qualsiasi tipo di porno che ti eccita, il tuo corpo inizierà ad anticipare l’incontro, che innalza naturalmente la tua libido e lubrifica il corpo

7. Si riduce fortemente la possibilità di provare dolore in generale

Gli orgasmi (e in misura minore l’eccitazione sessuale) aumentano il flusso sanguigno sia al cervello che agli organi riproduttivi, che aiuta a lenire i crampi mestruali e il mal di testa.

8. Il piacere sessuale ti porta nel momento presente.

Il piacere sessuale è un ottimo modo per liberare la mente dal ruminare e dall’eccessiva ansietà. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here