Proroga della stagione venatoria: si può sparare anche ai cuccioli

0
1160
Proroga della stagione venatoria: si può sparare anche ai cuccioli

Nuovo anno ma… vita vecchia in tema di caccia. Dal 3 gennaio infatti, i cacciatori di selezione savonesi potranno sparare ad un cucciolo di capriolo o daino o a sua madre. Perché? Per una legge assurda che stabilisce quanti esemplari possono morire ogni anno, e se non si raggiunge il numero, si proroga il termine per dare ai cacciatori la possibilità di giocare ancora un po’ ad uccidere altri animali. Il tutto grazie ad un decreto fatto ad hoc. A denunciarlo è l’ENPA di Savona.

cacciatori

Proroga fino al 14 marzo

Si potrà sparare fino al 14 marzo in provincia di Savona, da Finale Ligure a Varazze e fino a Sassello, senza dimenticare che per tutto il mese di gennaio, continuerà anche la caccia al cinghiale.

cacciatori in appostamento“Una storia che si ripete ormai da anni, – dice l’ENPA – si fanno fare i censimenti ai cacciatori su porzioni limitate di territorio e si tirano fuori i numeri presunti del totale sull’intero territorio; poi si stabilisce una percentuale da abbattere e si ottiene il numero dei “morituri” annuali”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here