Il pulisci vetri antigoccia ‘fai da te’ più potente che esista

0
7619

Si sa, avere dei vetri della doccia sempre puliti e brillanti è un pò un’utopia: vuoi perché tendono facilmente a sporcarsi o perché sono a contatto continuo col vapore ed acqua che ne causano i fastidiosi aloni. Tuttavia, anche quando ci si dedica alla pulizia di questi, di solito si fa moltissima fatica a farli splendere senza che rimangano macchie opache e di calcare; quindi, tralasciando i numerosissimi prodotti chimici che si possono reperire nei negozi, vi sono dei metodi per far si che i vetri della propria doccia possano esser sempre puliti e privi di macchie? La risposta è si, esistono e in particolare, uno tra questi  sussiste nella preparazione di un potente puliscivetri ‘fai da te’ a base di un semplice ingrediente che si è soliti avere già in casa. Detto ciò, procediamo con ordine e vediamo nel dettaglio in che modo lo si può preparare. 

Dunque, come già accennato,  per preparare il puliscivetri ‘fai da te’ tutto ciò di cui si avrà bisogno saranno pochi ingredienti che sicuramente si avrà già in casa, ovvero: acqua, 120ml di aceto bianco, 2 cucchiai di maizena (amido di mais) e il succo di un limone fresco. Quindi, “se gli ingredienti della lista sono semplici ed immediati da procurare, il procedimento lo è ancora di più! Tutto ciò che dovrete fare, infatti, è versare la maizena, l’aceto, l’acqua e il succo di limone in un flacone con spray e agitarlo bene così da amalgamare tutti gli ingredienti” come suggerisce il sito vivodibenessere.it. Dopodiché, tutto ciò che occorrerà fare sarà vaporizzare un po’ di questa soluzione direttamente sui vetri da trattare e aiutandosi con un panno morbido (possibilmente in microfibra) strofinare delicatamente per rimuovere lo sporco e gli aloni. 

Oppure, in alternativa al panno in microfibra si può utilizzare un trucchetto che da molti anni viene tramandato di generazione in generazione, ovvero il foglio di un giornale. La consistenza della carta e l’inchiostro di questo, infatti, sono in grado di assorbire gli aloni e lo sporco rendendo  i vetri perfettamente  puliti e privi di macchie: provare per credere! Ma cosa rende questo super puliscivetri tanto efficiente e infallibile? Sono proprio le proprietà emollienti e detergenti di cui la Maizena gode che rendono questa miscela tanto efficace contro lo sporco e quindi utile per molte faccende domestiche, non solo per la pulizia dei vetri. Ad esempio, lo sapevate che la Maizena la si può utilizzare anche per la pulizia delle stoviglie e dell’argenteria oltre che per smacchiare e inamidare i vestiti? 

A tal proposito, come riporta il sito cure-naturali.it, “per assorbire ed eliminare le macchie di unto dai tessuti cospargete la macchia e lasciate agire per mezz’ora, dopodiché procedete con il lavaggio. Per inamidare i tessuti, mescolate due cucchiai di amido di mais a una tazza d’acqua e mettete il tutto in uno spruzzino. Spruzzate la miscela sui vestiti prima di stirarli”. Insomma, è evidente come l’amido di mais sia in effetti un prodotto molto versatile e la sua economicità lo rende ancor più perfetto come rimedio naturale per le pulizie domestiche. I risultati? Vi lasceranno a bocca aperta: provare per credere!

CONDIVIDI
Articolo precedenteOdore di sudore sui panni: ecco come eliminarlo una volta per tutte
Articolo successivoEcco il trucchetto per non far sbiadire i capi scuri al sole