La polvere in casa? E’ piena di sostanze tossiche

0
4370
polvere

Sbarazzarsi della polvere non è solo una pratica di buon gusto, ma è anche un atto necessario per tutelare al meglio la nostra salute. Sì, perché stando a quanto dicono degli studi, pare proprio che la polvere che spesso si annida nelle nostre case sia molto più pericolosa di quanto potremmo pensare.

A rivelarlo sono una serie di ricerche incrociate condotte dal Milken Institute School of Publich Health, dal Silent Spring Institute, dal Natural Resources Defense Council, dall’Harvard Chan School of Public Health e da altri istituti minori. Quanto è emerso dai campioni di polvere raccolti in 14 stati Usa differenti, ha un che di spaventoso e incredibile.

Dalle analisi, infatti, è venuto fuori che nei batuffoli di polvere si nascondono 45 sostanze chimiche dannose per la salute, poiché capaci di aumentare il rischio di contrarre il cancro, poiché in grado di dar luogo a squilibri ormonali e a problemi riproduttivi.
Queste sostanze – per la precisione ftalati, fenoli, ritardanti di fiamma e idrofluorocarburi – sarebbero insomma presenti in ogni angolo della nostra casa. Il che non significa che bisogna fissarsi con le pulizie per toglierli di torno: basta semplicemente tenere pulita la casa e avere cura di farlo, soprattutto, se nell’ambiente domestico dovessero circolarvi dei bambini.

CONDIVIDI
Articolo precedentePelle del viso grassa: come risolvere il problema
Articolo successivoCioccolato, un rimedio naturale per tenere a bada la tosse
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.