Calendula, eccezionale estratto per la pelle (e non solo)

0
899
olio calendula

D’estate è sempre bene avere in casa una crema alla calendula. Perché? Perché il fiore di calendula ha proprietà lenitive e calmanti, che hanno reso questo fiore molto diffuso, anche come erba medicinale.
Ecco come usarla, specie in estate, per la pelle, sottoposta allo stress del sole e del mare.

crema lenitiva alla calendula

Crema alla calendula, dopo-sole

L’olio lenitivo estratto dal fiore di calendula è ideale per tutti i tipi di pelle grassa, anche quelle più sensibili e delicate, rendendo la pelle morbida e levigata. Adatta anche alle pelli arrossate dal sole, si può usare anche come dopo-sole per grandi e piccini

Olio alla calendula, calma la pelle in caso di scottature

Le sue proprietà antinfiammatorie la rendono un antisettico naturale che sulla pelle torna utile in tutte le più svariate situazioni di emergenza, come punture di insetti, scottature, piccole ferite, screpolature, infiammazioni, eritemi, geloni e prurito. Insomma, è una texture SOS.

olio alla calendula per la pelle

Tisana alla calendula, regolarizza il ciclo mestruale

Grazie alla sua potente composizione, il fiore di calendula contribuisce a regolarizzare il ciclo, qualunque sia l’origine della disfunzione: allevia i dolori mestruali, aumenta le mestruazioni scarse e diminuisce quelle abbondanti. Inoltre, migliora la circolazione sanguigna contrastando la stasi venosa, soprattutto nel periodo premestruale, ed è un valido supporto per chi soffre di anemia. Per queste funzioni si può assumere la tisana di calendula o un estratto liquido.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here