Come rimuovere il trucco con rimedi naturali

0
296

L’arte del trucco e della cura personale è un gesto quotidiano nella vita di molte donne, per tanto, l’industria della cosmesi è in crescita esponenziale, basti pensare che secondo una ricerca effettuata dall’azienda americana Business Wire, come riporta il sito evoluzionecollettiva.com, “il mercato globale di cosmetici ha raggiunto la sbalorditiva cifra di 430 miliardi di euro, solo nel 2014. Gli esperti prevedono che il mercato globale dei prodotti di bellezza continuerà ad evolversi ad un tasso annuale del 3,8% nei prossimi cinque anni”.  Una cosa che invece, non è chiara a tutti, è di quanto possano essere in realtà dannosi molti cosmetici presenti ad oggi sul mercato, poiché contengono sostanza chimiche che, alla lunga, potrebbero divenire pericolose per la nostra salute. 

A tal proposito, ci si potrebbe chiedere se lo stesso discorso vale anche per tutti quei prodotti finalizzati alla rimozione del make-up, ebbene si, molti tra questi, soprattutto le classiche salviette struccanti, sono in realtà irritanti e non puliscono ‘a fondo’ i nostri visi dal trucco, per tanto, considerandone il prezzo medio e la poca efficacia, quali potrebbero, invece, essere dei rimedi ‘fai da te’, casalinghi, economici ed efficaci? 

L’olio di oliva è esattamente ciò di cui stiamo parlando, essendo questo un composto grasso contenente acidi monoinsaturi, tra cui l’acido oleico che ha proprietà emollienti e nutrienti per la nostra pelle; inoltre, contiene “una frazione insaponificabile che va dall’1 al 2 % e che fornisce a questo olio una significativa concentrazione di ingredienti attivi antiossidanti tra cui: composti fenolici, clorofilla, Vitamina E, fitosteroli  con azione riparatoria e antinfiammatoria e squalene, uno dei principali componenti della superficie della pelle” come riportato dal sito cure-naturali.it. Basterà applicarne qualche goccia sui classici dischetti di cotone e utilizzarlo come fosse un qualsiasi latte detergente, per poi risciacquarsi abbondantemente con acqua tiepida per rimuoverne l’unto. 

Un altro efficace ’struccante naturale’ è lo yogurt che, oltre ad essere un ottimo spuntino a metà mattina, si rivela essere un rimedio delicato ed economico per la rimozione del make-up, questo grazie alle sue proprietà antifungine ed antibatteriche che aiutano la pelle a non ostruirsi, quindi, a non far trattenere i residui di trucco in eccesso all’interno dei pori. Inoltre, lo yogurt contiene acido lattico, che gode di un effetto ‘ammorbidente’ per la nostra pelle, idratandola e prevenendone la comparsa di rughe; per l’utilizzo, basterà applicarne una discreta quantità direttamente sul nostro viso, lasciar agire per una manciata di minuti e poi risciacquare il tutto con abbondante acqua tiepida. 

CONDIVIDI
Articolo precedentePellicine sulle dita, come sbarazzarsene senza ricorrere all’estetista
Articolo successivoTutti i cibi natalizi che fanno bene alla salute