Addio tossine, gli alimenti giusti per depurare il corpo

0
614

Ti senti stanca, gonfia e particolarmente stressata? Già ti stai preoccupando e stai cercando di rintracciare i sintomi del tuo malessere. Tranquilla, probabilmente si tratta solo di un accumulo di tossine che ti fa sentire in questo modo. Se hai trascorso un periodo di dieta “sbagliata”, alimentazione sbilanciata, stravizi, è normale che ora tu ne stia pagando le conseguenze. Quindi che fare? Di certo non disperare, piuttosto pensa a come liberarti delle tossine e come depurare il tuo corpo affaticato. E come?

Semplice, mangiando. Le cose giuste, però. Per esempio ti abbiamo detto fino allo sfinimento che bere un bicchierone di acqua calda e limone appena sveglia è un’ottima abitudine. Lo confermiamo. Perché questa bevanda calda depura il corpo, drena, stimola la diuresi, ci libera dalle tossine e risveglia anche il metabolismo. Se all’inizio può sembrarti troppo d’impatto, sappi che ti abituerai e poi non potrai più farne a meno. Ci sono altri modi per liberarti dalle tossine. Anzi, altri alimenti che ti aiutano a farlo. Continua a leggere dopo la foto


Per esempio gli alimenti pieni di antiossidanti e vitamine che ci aiutano a difenderci dai radicali liberi. Tra questi non possiamo non menzionare i broccoli. Si tratta di un alimento ricchissimo di fibre: i broccoli aiutano a donarci una sensazione di sazietà e quindi ci fanno mangiare di meno. Il bello è che le fibre che si trovano nei broccoli fanno sì che le tossine vengano eliminate attraverso il fegato.

Ricchi di vitamina B, sono consigliatissimi in particolare per le donne che assumono contraccettivi orali (che riducono l’assorbimento di vitamina B) e per chi si sente scarico e senza energie.
Il finocchio è un altro di quegli alimenti che non dovrebbero mai mancare nella dieta di chi vuole depurarsi. Tra le altre cose, il finocchio sgonfia e fa fare tanta pipì. Continua a leggere dopo la foto

Poverissimo di calorie, è l’ideale in caso di dieta ipocalorica. Un altro dei suoi vantaggi? Sgonfia e fa dimagrire. Ma possiamo ottenere dei grandi risultati anche con la cipolla. Costituita dal 90% di acqua, la cipolla ha tantissimi minerali e grandi poteri: per esempio quello di liberare il corpo dalle tossine. Ma anche quello di rafforzare il sistema immunitario, abbassare la pressione e diminuire i livelli di colesterolo cattivo.

Se però soffrite di gastrite, non fa per voi. In caso contrario, aggiungetela sempre ai vostri piatti e non ve ne pentirete.
Anche il cavolo rosso è un alimento super indicato se la vostra intenzione è quella di depurare il vostro corpo e liberarlo dalle tossine. Può essere mangiato sotto forma di insalata o lessato o ripassato in padella. Continua a leggere dopo la foto

I suoi “poteri”? Tieni a bada i radicali liberi, ricco come è di antiossidanti. Il cavolo rosso ha inoltre in abbondanza vitamine, minerali, acido folico e fa bene al cuore e al sistema immunitario. Oltre, naturalmente, a depurare dalle tossine.

Se il vostro obiettivo è liberarvi dalle tossine, iniziate a consumare carciofi in abbondanza. Sono ricchi di magnesio, potassio, acido folico, stimolano la diuresi e aiutano il fegato. Se vi sentite gonfi, i carciofi faranno al caso vostro.
Anche l’avocado è perfetto per depurarsi: è vero, è un cibo piuttosto calorico ma ha talmente tanti benefici che ne vale davvero la pena. Ricco di antiossidanti e di acidi grassi, libera dalle tossine, disintossica e combatte i radicali liberi responsabili dell’invecchiamento.
Ah! Non dimenticate di bere almeno due litri di acqua al giorno. Il perché di sicuro già lo sapete…

Urina maleodorante e bruciore intimo: attenzione a questi sintomi