La maschera per capelli con il burro da cucina

0
5448

I tanti appassionati di rimedi naturali lo sanno: anche i prodotti naturali  più semplici ed impensabili possono rivelarsi piuttosto utili per la cura e la bellezza personale. A tal proposito, lo sapevate che con del semplice burro da cucina è possibile realizzare una maschera per capelli ‘fai da te’ in grado di renderli morbidi e lucenti già dopo pochi trattamenti? Già, proprio cosi. All’interno di questo articolo, dunque, parleremo della ricetta della nostra maschera per capelli al burro, la quale la si potrà preparare con pochi e semplici ingredienti e statene certi, i risultati non vi deluderanno. 

Quindi, per la preparazione della maschera al burro ciò che occorrerà sarà: acqua di cottura di riso, 1 pezzo di burro da cucina, 3 cucchiaini di miele e qualche goccia di aceto di mele. Come suggerisce il sito donnatempo.it, “mescola tra loro gli ingredienti e applica il composto su tutta la capigliatura (attenzione, i capelli devono essere umidi!). Avvolgi la chioma nella pellicola trasparente e attendi circa 30 minuti. Risciacqua bene e lava i capelli con uno shampoo neutro”. Nello specifico, questa è una ricetta particolarmente adatta a chi soffre di capelli crespi, secchi e la maschera al burro è ciò che serve per donare loro una consistenza morbida e compatta. 

Ma quali sono le proprietà degli ingredienti elencati in grado di rendere la propria chioma praticamente perfetta? Innanzitutto, il burro gode di proprietà nutrienti e riparanti in grado di rinvigorire perfino i capelli più secchi e sciupati, inoltre, “con la sua composizione leggermente acida, simile al pH del capello, l’acqua di riso fortifica il fusto capillare, calma e lenisce il cuoio capelluto sensibile o irritato, aumenta la lucentezza e la districabilità della chioma, aiutando anche a preservare il volume e l’idratazione della chioma” come riporta invece elle.com

In fine, per quanto riguarda il miele, le vitamine e i minerali di cui esso è composto lo rendono il prodotto ideale per nutrire e idratare i capelli in profondità, facendoli risultare fin da subito più morbidi e setosi. L’aceto di mele, invece, gode di proprietà antifungine e antibatteriche in grado di agire come potente disinfettante contro irritazioni in generale e e contro la secchezza del cuoio capelluto. 

CONDIVIDI
Articolo precedenteCapi ingialliti: ecco i trucchetti per farli tornare come nuovi
Articolo successivoL’esercizio per le cosce che brucia il grasso in 15 minuti