Aloe Vera: proprietà e benefici

0
2649

L’Aloe Vera è una pianta della famiglia delle Aloeacee che cresce principalmente in climi secchi e caldi. Si caratterizza per le foglie a punta e per l’arbusto carnoso, che può essere alto fino ad un metro.
È conosciuta e rinomata soprattutto nel campo della cosmesi naturale, per le sue proprietà emollienti ed analgesiche, molto utilizzata come ingrediente principale per creme antirughe, anticellulite ed antidolorifiche.

Le proprietà benefiche del Gel presente nelle foglie dell’Aloe Vera sono innumerevoli: spalmata sulla pelle allevia il prurito, favorisce la cicatrizzazione, aiuta a disintossicarsi dalle tossine del corpo, ostacola la ricrescita dei funghi, aiuta a guarire dalle scottature, curativa per le ulcere gastriche e molto altro ancora.

La nostra società è ormai sempre più intaccata da inquinamento, abitudini alimentari errate, cibo di scarsa qualità (soprattutto perché derivante da coltivazioni caratterizzate dall’utilizzo di pesticidi), prodotti che vengono raccolti molto tempo prima della corretta maturazione per cercare di venderne più quantitativi possibili (ma con carenza di sostanze nutritive, basti pensare solo che un frutto, se colto, come succede spesso, molto tempo prima della sua completa maturazione, perde la maggior parte del suo “potere” nutrizionale).

Questi e tanti altri fattori sono le cause del senso di stanchezza e spossatezza, problemi digestivi e di affaticamento, nonché di malattie gravi o meno che ci colpiscono sempre più frequentemente, il tutto dovuto anche all’accumulo di tossine.

Il modo migliore per evitare tutto questo è la prevenzione, e qui gioca un ruolo importante, oltre a seguire una sana alimentazione, l’assunzione del succo di aloe vera pura. Questa bevanda ha la sorprendente qualità principale di donarci forza, vigore, salute, in quanto disintossica il nostro corpo e lo integra con svariate sostanze utili allo stesso (400 elementi nutraceutici di cui 75 INDISPENSABILI PER LA SALUTE).

Ovviamente come tutti i prodotti è bene non abusarne; il trattamento di un mese è più che sufficiente, per poi ripeterlo 3 volte in un anno.

CONDIVIDI
Articolo precedenteConcimazione organica
Articolo successivoRossetti biologici: perchè sceglierli
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here