Maschere di bellezza con agrumi (arance e limoni)

0
1776
arancia e limone per maschere di bellezza

Visto che il momento degli agrumi non è ancora terminato, ecco come possiamo utilizzare alcuni frutti per creare delle vere e proprie maschere di bellezza!

Maschere a base di arancia e limone

Unite due cucchiai di yogurt bianco (o anche yogurt greco) a del succo di un’arancia e un cucchiaio di olio di oliva EVO. Posizionate il composto sul viso per 5 minuti. Il risultato sarà un ottimo prodotto levigante.

Frullate un’arancia con una mela, unite il succo di un limone e due cucchiai grandi infuso di rosmarino. Questa maschera di bellezza, se applicata sul viso per 20 minuti, aiuta a ridurre il sebo in eccesso. E’ ideale per chi ha la pelle grassa. 

limone per maschere di bellezza

La maschera a base di arancia e limone, con un cucchiaio di olio d’oliva, aiuta anche in caso di capelli secchi e sfibrati. Deve essere utilizzata prima del solito shampoo.

L’arancia, ricca di vitamina C, è anche un ottimo frutto antirughe. Schiacciando la polpa di un’arancia con la forchetta e applicandola sul viso, nutrirà a fondo la pelle. Basta lasciarla agire per 10 minuti.

Un ottimo antirughe è anche lo stesso limone. Tagliate uno di questi frutti a metà e usate entrambe le parti per massaggiare il viso con movimenti circolari. Lasciate agire il succo per una decina di minuti e poi risciacquare.

CONDIVIDI
Articolo precedenteFiori di Bach: Beech
Articolo successivoCome riutilizzare il cioccolato dell’uovo di Pasqua?
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here