Rimedi naturali per eliminare le doppie punte (senza tagliare i capelli)

0
3034
Rimedi naturali per le doppie punte dei capelli

Le doppie punte rappresentano un problema per molte donne: i nostri capelli sono costantemente messi a dura prova tra phon, tinte, piastre, spazzola, piscina, e chi più ne ha più ne metta; sono sempre sottoposti a stress e il rischio di sfibrarsi e rompersi è dietro l’angolo. L’unica soluzione, a quel punto, è tagliare. Oddio, ma non esistono proprio altre soluzioni?

Tagliare i capelli per eliminare le doppie punte

Quali sono le principali cause delle doppie punte?

  • Sole
  • Salsedine
  • Cloro
  • Acqua
  • Lavaggi
  • Asciugatura
  • Pettinatura
  • Trattamenti chimici

Pettinatura e asciugatura: 10 errori da non commettere

  1. Usa un pettine di legno a denti grandi, evitando di strattonare violentemente, soprattutto quando cerchiamo di togliere i nodi. Trattieni i capelli alla base per non strappare
  2. La pettinatura deve procedere dal basso verso l’ alto e non al contrario come spesso si fa. In questo modo non si sovraccarica il bulbo pilifero a tutto vantaggio della vita del capello.
  3. Attenzione ai nodi! Prima liberali con le dita e poi pettinali con delicatezza.
  4. Se hai i capelli ricci, la pettinatura e più facile se la fai quando i capelli sono ancora bagnati.
  5. Lavare troppo spesso i capelli e o usare shampoo non adatto possono danneggiare i capelli.
  6. Scegli shampoo e balsami adatti alla tua tipologia di capello.
  7. Testa vari shampoo per scoprire quello più adatto alle tue esigenze
  8. Versa lo shampoo solo sulla testa, sarà l’acqua che scorrendo trasporterà lo shampoo lavando tutti i capelli
  9. Non strofinarli con l’asciugamano, ma appoggialo delicatamente per tamponare l’acqua in eccesso.
  10. Il calore è nemico dei capelli, soprattutto se intenso come quello prodotto dal phon o dalle piastre, che li rovinano molto velocemente rendendoli secchi, sfibrati e sottili.

Se siete stanche di spendere tutti i vostri soldi in trattamenti costosi contro le doppie punte, sappiate che esistono dei rimedi naturali e fai da te davvero semplici da preparare!

Sconfiggere le doppie punte senza tagliare i capelli è possibile con questi rimedi naturali, che evitano alle chiome l’ulteriore stress di prodotti e trattamenti chimici, curandoli e nutrendoli in modo naturale e green.

Rimedi naturali contro le doppie punte

Rimedi naturali contro le doppie punte

Cominciamo subito con usare prodotti senza parabeni né siliconi; dopo averli lavati, prepariamo un impacco fai da te con olio essenziale di cannella. Dopo la maschera, l’ideale è spruzzare sui capelli umidi i cristalli liquidi per renderli setosi e richiudere le eventuali parti del capello ancora aperte.
Realizzare dei cristalli liquidi in casa si può. Vi basterà utilizzare dell’olio di cocco, meno grasso di quello da cucina e più indicato per nutrire i capelli senza appesantirli.

Prepara i cristalli liquidi in casa

Il trattamento ai cristalli liquidi può anche fare da maschera: potete sia spruzzare l’olio ai cristalli liquidi sui capelli umidi, prima di asciugarli, oppure spruzzarli tre quarti d’ora prima sui capelli, e poi procedere con lo shampoo.
Ecco come preparare in casa i cristalli liquidi: prendete 30 ml di olio di cocco e aggiungete 5 gocce di essenza di rosmarino e 5 di olio essenziale di lavanda. I capelli saranno nutriti e lucidissimi. E soprattutto, addio doppie punte!

Olio di mandorle per capelli

Al posto dell’olio di oliva, che appesantisce i capelli nonostante gli effetti benefici e i molti nutrienti, potete usare l’olio di mandorle, quello usato sulla pelle per ridare elasticità. Spargetelo su tutta la lunghezza dei capelli e copriteli poi con una cuffia da doccia, lasciando in posa per mezz’ora. Risciacquate con acqua tiepida.

Olio essenziale al rosmarino

Ne bastano 5 gocce da aggiungere a 10 ml di olio di oliva. Mescolate e spargete il composto sulla lunghezza dei capelli, insistendo particolarmente sulle punte. Lasciate in posa per almeno un’ora, poi procedete con il normale shampoo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here