Infuso al rosmarino contro la caduta dei capelli

0
26664
Rosmarino contro la caduta dei capelli

Ora che l’autunno è passato e che siamo in pieno inverno, non possiamo abbandonare il lavoro iniziato un paio di mesi fa contro la tipica caduta dei capelli che si registra nel periodo di ottobre-novembre. Ecco allora un rimedio naturale che possiamo utilizzare per lavare e fare maschere ai capelli per rinforzarli con un’erba che solitamente usiamo per insaporire zuppe e carni. Vediamo di quale erba si tratta e di come usarla per mantenere capelli sani e robusti anche in inverno.

tisana al rosmarino

Come si usa l’infuso di rosmarino per i capelli

Il rosmarino regola il sebo prodotto dal cuoio capelluto, utile soprattutto per chi ha i capelli grassi, regola la forfora e rende i capelli più lucenti e setosi. Ritarda anche la comparsa dei capelli bianchi e ne riduce la caduta eccessiva, stimolando le radici dei bulbi e aumentando l’afflusso di sangue alla cute.
Quindi cerchiamo di capire come utilizzare questo preparato al rosmarino per appropriarci delle sue innumerevoli proprietà.
L’infuso può essere degustato attraverso una piacevole tisana, oppure può essere applicato direttamente sui capelli, lasciandolo in posa circa 10-15 minuti. I preparati di rosmarino, per una specifica azione antiforfora, possono essere aggiunti all’acqua di risciacquo dei capelli.

rosmarino

Modo d’uso

Sul cuoio capelluto pulito spruzzare l’infuso al rosmarino e massaggiare con leggeri movimenti circolari senza risciacquare, dopo aver fatto lo shampoo.

Raccomandazioni

L’infuso di rosmarino, se applicato sui capelli, tende a scurirli leggermente. Per chi ha i capelli chiari dovrebbe preparare un infuso meno concentrato. Chi invece ha i capelli scuri noterà dei splendidi riflessi dopo l’applicazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here