Se sei solito buttare le bucce di banana, non farlo

0
831

Per abitudine si tende a gettare sempre via gli scarti alimentari, soprattutto le bucce dei frutti che mangiamo, incluse quelle delle banane, tuttavia, in pochi sanno che spesso, ciò che inavvertitamente si tende a buttare, in realtà potrebbe tornare molto utile. Le bucce di banana possono essere, difatti, un valido prodotto naturale per la bellezza personale e il rimedio per la cura di molti oggetti casalinghi.  

Tanto per cominciare, proprio come i fondi del caffè, anche le bucce di banana possono esser considerate come un valido fertilizzante naturale; “la buccia di banana contiene infatti potassio, calcio, fosforo e sodio, tutti nutrienti che possono essere utili anche all’humus del terreno” come suggerisce il sito proiezionidiborsa.it. Inoltre, se messe nel terreno, appena sotto la pianta, terranno lontane pulci ed altri parassiti. 

In merito alla cura e bellezza personale, le bucce di banana si rivelano molto utili per sbiancare i denti, difatti, grazie al loro contenuto di acido salicilico eliminano il tartaro in modo del tutto naturale, dimostrandosi di fatto come il rimedio più semplice, veloce ed economico per la cura del sorriso. Basterà strofinare letteralmente la buccia di una banana sui denti per poi risciacquare come siamo da sempre abituati; l’acido citrico contenuto in essa farà per noi il lavoro ‘sporco’, sbiancandoli fin da subito. 

Inoltre, in pochi sanno che le bucce di banana si possono impiegare per la preparazione di scrub ed unguenti per il corpo, difatti, “ la buccia della banana è ricca di antiossidanti, sali minerali e vitamine, che a loro volta possiedono una grande quantità di effetti benefici per la pelle” come scritto su mangiare.moondo.info. Che sia per combattere l’acne, per rimuovere una verruca o semplicemente per alleviare la puntura di un insetto, basterà mescolare la polpa di una banana con la sua buccia e due cucchiaini di zucchero, poi, applicare e massaggiare sul viso, lasciando il composto in posa per una ventina di minuti; una volta rimosso, avrete la pelle luminosa, morbida ed idratata. 

CONDIVIDI
Articolo precedenteCome contrastare l’inappetenza con rimedi naturali
Articolo successivoL’incubo di chi guarisce dal Covid-19