Wine Therapy: maschere e creme fai da te con l’uva

0
2942
Terapie di bellezza con l'uva

L’uva è un altro di quei frutti miracolosi che l’autunno ci regala; non solo fa bene alla salute, ma addirittura può essere impiegata come una vera e propria terapia, la cosiddetta “whine therapy”, un rimedio naturale che si affida alle proprietà degli acini del frutto per dare alla pelle idratazione compattezza.

Tali benefici si ottengono mediante la realizzazione di alcuni cosmetici naturali che possono essere preparati anche in casa. Una di queste è una ricetta casalinga fai da te, semplice e fattibile.

 

Wine therapy in cosmesi naturale

La cosmesi naturale ha da tempo scoperto le proprietà del succo d’uva, come tonico e idratante naturale per la pelle. Provate a utilizzare l’uva per creare dei prodotti di bellezza fai da te: prendete qualche chicco, aggiungete un cucchiaino di miele e un cucchiaio di yogurt bianco, poi frullate il tutto. A questa poltiglia, aggiungete un cucchiaio di farina d’avena: ecco una maschera contro l’invecchiamento, da stendere sul viso e lasciare in posa per dieci minuti.

Vi occorre purificare la pelle grassa? Frullate qualche acino d’uva, unite due cucchiai di argilla bianca, poi aggiungete un cucchiaino di succo di limone e uno di acqua di rose. Stendete e lasciate in posa per venti minuti.

wine theray

Wine therapy nei centri benessere

Nei centri benessere la wine therapy spopola: uno dei trattamenti più in voga è il bagno in un tino, riempito di mosto d’uva o di vino rosso, per lisciare e migliorare l’aspetto dell’epidermide. Avete mai provato il peeling ai vinaccioli, i semini dell’uva? Oltre a esfoliare in profondità la pelle, la nutrono grazie agli acidi grassi insaturi in essi contenuti. Da non perdere, il massaggio ai vinaccioli: posti in dei sacchetti di tessuto, opportunamente riscaldati, vengono poi utilizzati per un massaggio benefico e rilassante.

massaggio con acini di uva

Dell’uva non si butta niente, ecco cosa ci fa bene

I polifenoli dell’uva con azione rassodante ed effetto peeling, aumentano il turnover cellulare, ed idratano in profondità la nostra pelle, coadiuvando l’azione del resveratrolo.

La viniferrina, invece, estratta dai tralci dell’uva bianca inibisce la produzione di melanina, contrastando di conseguenza la formazione di nuove macchie e schiarendo quelle già esistenti. Tutto ciò oltre a regalarci un colorito omogeneo privo di imperfezioni dona luminosità e setosità alla pelle del viso.

L’olio di vinaccioli, estremamente pregiato per l’elevato contenuto di vitamina F (omega 3) e acidi grassi polinsaturi, dalle spiccate proprietà nutrienti, mantiene la pelle elastica e tonica.

L’acqua d’uva, estratta direttamente dalla vite, è ricca di sali minerali e antociani, sostanze ad azione lenitiva ed antiossidante.

Gli zuccheri dell’uva, glucosio e fruttosio, che garantiscono un’equilibrata idratazione all’epidermide, tonificandola e rivitalizzandola al tempo stesso.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here