7 alimenti migliori per aiutare la memoria e il cervello

0
779
7 alimenti migliori per aiutare la memoria e il cervello

C’è chi annega nei post-it, chi si rifugia negli alert dell’agenda sul cellulare, chi dimentica gli appuntamenti e le decine di password che tengono in ostaggio email, internet banking e altri pezzi di vita digitale, o chi rincorre gli infiniti impegni quotidiani ma sempre qualcuno se ne perde.

Nell’era moderna la memoria è messa a dura prova e un sogno comune diventa quello di trovare l’elisir ‘salva-ricordi’. In realtà non serve cercare tanto lontano: un aiuto alla propria capacità mnemonica può nascondersi a pochi passi, dentro al frigorifero. Parola di scienziato.

Elisabetta Menna, ricercatrice dell’Istituto clinico Humanitas di Rozzano (Milano) e dell’Istituto di neuroscienze del CNR, propone una speciale hot-list di 7 alimenti amici della memoria.

cioccolato amico della memoria

Sette alleati che potrebbero invogliare l’esercito di smemorati ad armarsi di coltello e forchetta: uova, germe di grano, arachidi, merluzzo, semi di girasole, caffè e cioccolato fondente sono alcuni dei cibi amici del cervello e della memoria in quanto “ricchi di colina, un coenzima essenziale ovvero una molecola importante per mantenere integra la struttura cellulare e le funzionalità del sistema nervoso”. E ancora perché prodighi di vitamina B. Vediamone uno per uno nel dettaglio.

pesce azzurro amico della memoria

1. Uova

Le uova sono importanti nel miglioramento della memoria grazie al contenuto di colina, un nutriente essenziale presente in questi due elementi, che ha la peculiarità di affinare le funzioni intellettive ed evitare l’invecchiamento precoce.

2. Arachidi

Mangiare ogni giorno le arachidi potenzia la memoria, rallenta l’invecchiamento, riduce l’infiammazione all’interno del corpo e migliora le abilità cognitive delle persone. Ciò sarebbe dovuto alla presenza in questi preziosi alimenti di acidi grassi essenziali e antiossidanti utili anche per rafforzare il sistema immunitario, aumentare il metabolismo e mantenere in buona salute il cuore.

3. Cioccolato fondente

Non tutti i cioccolati sono uguali. Il cioccolato fondente è saturo di flavonoidi, che hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Possono anche aiutare a ridurre la pressione sanguigna e migliorare il flusso sanguigno sia al cervello che al cuore.
La maggior parte del cioccolato che vedi sul ripiano di supermercati è altamente elaborato con pochi vantaggi. La regola è più puro è il cioccolato, più i benefici per la salute. Ignorate il cioccolato al latte e i cioccolatini bianchi e scegliete un cioccolato fondente poco lavorato con almeno il 70 per cento di cacao.

4. Merluzzo

Il merluzzo è ricco di Omega 3, gli acidi grassi che svolgono una funziona specifica sul sistema nervoso centrale e sullo sviluppo. Sono fondamentali in infanzia e in adolescenza, perché nella fase di sviluppo e di apprendimento si immagazzinano più facilmente dati nella memoria, facendola funzionare meglio.

5. Caffè

La caffeina, infatti, è capace di incrementare non solo la memoria a lungo termine ma anche quella a breve termine e l’apprendimento, consentendo a chi la assume di ricordare con più chiarezza e precisione ciò che è stato visto o letto rispetto a chi non beve caffè. Secondo le ipotesi formulate da un gruppo di studiosi, la caffeina agisce su un ormone chiamato noradrenalina, che aiuta a fissare i ricordi nella mente.

6. Semi di girasole

Contengono tiamina, una importante vitamina B, che aumenta la memoria e la funzione cognitiva.

7. Germe di grano

È una buona fonte di vitamina B6 e di folati, importanti per il cervello, e di tiamina, che migliora le prestazioni cognitive.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here