Brufoli, come eliminarli in poco tempo con rimedi naturali

0
3229

Un giorno importante, sei andata dall’estetista, ti sei fatta bella, hai fatto anche il colore, lo scrub al corpo, la ceretta: tutto sembrava perfetto fin quando sul tuo viso non è comparso “lui”, quel brufolo malefico che ha rovinato tutto. È un grande classico: al momento meno opportuno l’infame compare sul tuo viso, magari sul mento o al centro della fronte e sembra che si veda solo lui. Non sei l’unica a cui capita, tranquilla. Però, certo, la scocciatura è tanta. Ma perché vengono i brufoli?

Innanzitutto va detto che essi non vengono solo agli adolescenti (come erroneamente tanti pensano) e che possono comparire sia sul volto degli uomini che su quello delle donne. Le ragioni? Intolleranze alimentari, alimentazione scorretta o disordinata, squilibri ormonali (non è raro infatti che i brufoli spuntino proprio durante il ciclo mestruale, l’ovulazione o in gravidanza). Anche l’uso di determinati farmaci primo su tutti la pillola anticoncezionale, o carenze di vitamine o minerali ma anche un affaticamento del fegato possono portare alla comparsa di antiestetici brufoli.
Ma arrabbiarsi serve a poco, meglio rimboccarsi le maniche e provare questi rimedi naturali che promettono di cancellare i brufoli in un baleno. Continua a leggere dopo la foto


Innanzitutto, per avere una pelle del viso purificata e senza imperfezioni, è bene fare di tanto in tanto un bagno di vapore. Potete farlo dall’estetista ma anche in casa con una pentola di acqua bollente all’interno della quale avrete sciolto del bicarbonato. Mettete la testa sopra la pentola, coprite con un asciugamano e aspettate qualche minuto. Passato il tempo, i vostri pori saranno bene aperti e sarà più semplice schiacciare i punti neri che, semplicemente, verranno in superficie.

Anche l’aceto di mele è un ottimo rimedio per sbarazzarsi dei brufoli. Grazie alle sue proprietà astringenti, fa letteralmente fare dietrofront al brufolo che si riassorbe. Come usarlo: mescolate due cucchiai di aceto in un bicchiere di acqua calda e tamponate la zona dove sono comparsi i brufoli. Ripetete al mattino e alla sera. Risultato strepitoso. Continua a leggere dopo la foto


In alternativa potete usare l’aglio, altro rimedio naturale eccellente per ripulire la pelle. Basta prendere mezzo spicchio di aglio crudo e strofinarlo sul brufolo. Se ripetete l’operazione più volte al giorno, vi sbarazzerete del nemico in pochissimo tempo. Certo, l’odore non è dei migliori ma preferite il brufolo? Ecco.

Simile all’aceto di mele, c’è il succo di limone che, grazie alle proprietà antibatteriche, riduce l’infiammazione e fa riassorbire il brufolo più rapidamente. Provare non costa nulla: prendere una garza, intingetela nel succo di limone e appoggiate sopra al brufolo, tenete in posa 25 minuti e il gioco è fatto. Chi soffre di brufoli, poi, non dovrebbe mai farsi mancare in casa del tea tree oil. Continua a leggere dopo la foto


Antimicrobico e antinfiammatorio, è un portento contro i brufoli. Usarlo è semplicissimo: basta metterlo direttamente sul brufolo servendosi di un cotton fioc.

E che dire del tè verde? Che è utilissimo per curare (ma anche per prevenire) brufoli e acne. Come usarlo? Prepara un infuso usando il tè in foglie, versalo in un contenitore per fare i cubetti di ghiaccio e, all’occorrenza, strofinane un cubetto sui brufoli. Funziona!
Altro rimedio che vi piacerà è quello a base di bicarbonato: mescola un po’ di bicarbonato con dell’acqua fino a ottenere una cremina densa, applicala sul brufolo e attendi un quarto d’ora. Noterai subito la differenza.

Maschera da notte con avocado e uovo per una pelle morbidissima e senza rughe