Capillari rotti, come prevenire il problema

0
1449

I capillari rotti sono un problema piuttosto comune tra le donne, soprattutto per coloro che passano molto tempo in piedi. In linea generale comunque la rottura dei capillari è dovuta allo stile d vita. Tra le cattive abitudini che vi sono legate troviamo il consumo eccessivo di alcolici ed il fumo. L’alcol dilata i vasi sanguigni e il fumo distrugge la vitamina C, fondamentale per la loro salute.

Oltre alle persone che passano troppe ore in piedi, fermi in una stessa posizione (ad esempio chi lavora al bar), i capillari si rompono anche sulle gambe di chi fa una vita troppo sedentaria, come ad esempio chi lavora davanti al PC. Anche l’invecchiamento, disturbi ereditari, gravidanza e pillole anticoncezionali possono causare il problema dei capillari rotti. Quindi cosa si può fare per prevenire questo problema ?

  1. Chi passa troppo tempo in piedi senza muoversi, è bene che indossi calze di supporto o compressive, che aiutano la circolazione prevenendo il problema, e cercare comunque di muoversi spesso sul posto.
  2. Chi fa una vita sedentaria deve trovare un piccolo spazio giornaliero all’attività fisica, almeno alzando le gambe  per qualche minuto o fare due passi ogni tanto.
  3. Ideale sarebbe smettere di fumare e diminuire sensibilmente la quantità di alcool assunta.
  4. Andrebbero riviste le proprie abitudini alimentari, inserendo nell’alimentazione cibi sani e di qualità, soprattutto frutta e verdura
CONDIVIDI
Articolo precedenteFiori di Bach: Clematis
Articolo successivoMal d’auto: i rimedi naturali
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here