Colite, i migliori rimedi naturali (e stile di vita) per tenerla lontana

0
694
Colite, i migliori rimedi naturali (e stile di vita) per tenerla lontana

Chi soffre di colite, purtroppo le ha provate tutte, ma periodicamente ci ricasca.
La colite infatti ha una forte componente psicosomatica: sono più soggetti alla sindrome del colon irritabile coloro che soffrono di stati ansiosi o che stanno vivendo periodi di forte stress, preoccupazioni e tensione.

Quali sono i sintomi della colite? Dolori nel basso ventre, gonfiore a livello dell’addome e sopratutto mal funzionalità della motilità intestinale, che porta ad episodi di diarrea o stitichezza, a volte presenti in modo alternato.

Proviamo allora ad affrontare la colite in modo sistematico, e non solo in prossimità di questi sintomi, con dei giusti ed efficaci rimedi naturali.

cibi per la colite

1. Fermenti lattici per regolarizzare l’intestino

La salute dell’intestino è determinante per curare la colite e tenere a bada gli episodi dolorosi della sindrome del colon irritabile. Non dimentichiamo, inoltre, che dal benessere intestinale dipende il benessere globale (corpo e mente).
Per “rinforzare” la funzionalità intestinale (dando anche una sferzata al sistema immunitario), si consiglia l’assunzione di fermenti lattici vivi, anche per periodi anche prolungati.

2. Bere tisane prima di andare a letto

Il primo aiuto dal mondo delle erbe che possiamo ricevere sono piante come la malva, l’altea e i semi di lino che contengono molte mucillagini. Queste sostanze sono molto importanti per il nostro corpo perché aiutano a mantenere idratata e in salute la mucosa di tutto il tratto gastrointestinale.
Le mucillagini rivestono con un film protettivo la mucosa e riescono persino ad aiutare la cicatrizzazione e la guarigione di eventuali micro lesioni nei tessuti. In particolare i fiori e le foglie di malva sylvestris ha proprietà antinfiammatorie, emollienti e riequilibranti della motilità intestinale.

3. Alimentazione e colite, i cibi da dimenticare

Vanno evitati tutti i cibi inscatolati, preconfezionati, ricchi di conservati e additivi. Questi prodotti alimentari portano nel corpo l’insorgenza di infiammazioni ed in particolare i più incriminati sono i salumi e gli insaccati.
La cottura ad alte temperature e la frittura sono da evitarsi come anche ridurre al massimo i cibi grassi e le carni rosse. Lo zucchero bianco raffinato e quindi i prodotti dolciari sono da evitarsi, perché anche essi aggravano lo stato infiammatorio del corpo. Il latte e i suoi derivati sono da evitarsi.

cibi da evitare con la colite

4. Attività fisica regolarmente

Svolgere tutti i giorni attività fisica: aiuta a rilassare l’intestino, oltre ad esercitare un fondamentale effetto anti-stress.

5. Regolarizzare l’evacuazione

Cercare di andare alla toilette sempre alla stessa ora e massaggiare la parte inferiore dell’addome può dare sollievo in caso di spasmi e stipsi, evitando lassativi e purganti che possono ottenere un effetto contrario, di maggiore infiammazione del colon.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here