Ripulire il sistema linfatico: i rimedi casalinghi per un ritrovato benessere

0
775

Il nostro corpo è una macchina perfetta. Tutto è studiato nei minimi dettagli e appena un ingranaggio si inceppa, tutta la macchina funziona meno bene. Il sistema linfatico, per esempio. Quante di voi pensano alla sua importanza? Non lo facciamo quasi mai perché tendiamo – in tanti – a dare tutto per scontato. Il sistema linfatico, dicevamo, aiuta il corpo a smaltire le tossine, fa fluire la linfa nei tessuti e porta a essi il nutrimento.

A volte però il sistema linfatico si blocca e va a funzionare meno bene. Quando può capitare una cosa del genere? Per esempio quando mangiamo male o troppo in fretta. Se non facciamo per niente attività fisica e conduciamo una vita sedentaria ma anche se siamo sovrappeso. Sono tutti casi in cui il nostro sistema linfatico è affaticato e impiega più tempo a smaltire i prodotti di scarto. Conseguenza: ci sentiamo fiacchi e senza forze. Sia fisicamente che mentalmente. E allora prendiamoci cura del nostro sistema linfatico, depuriamolo e facciamolo funzionare meglio. Continua a leggere dopo la foto

Vediamo in che modo possiamo aiutare il nostro sistema linfatico. Innanzitutto non dobbiamo mai dimenticarci di bere. Non dobbiamo farlo solo quando abbiamo sete (in quel caso è troppo tardi), dobbiamo farlo durante l’arco della giornata, varie volte, preferibilmente a digiuno. Quella del bere un bicchierone di acqua calda appena svegli non è una balla: è un’abitudine sana per depurarci e far funzionare bene, tra le altre cose, anche il sistema linfatico.

Se sei un tipo che tende a stressarti, cerca di stare calma e di tenere a bada l’ansia perché anche il troppo stress e le troppe preoccupazioni sono nocive.
Fai una camminata veloce ogni giorno così svuoti la mente e aiuti il corpo a smaltire le tossine (e pure le calorie). Continua a leggere dopo la foto


Cerca di ridurre il consumo di carne rossa, latticini, grassi e farine raffinate e prediligi cereali integrali, pesce, frutta e verdura. Mangia con calma, scegliendo con cura ciò che mangi e cerca di stare sereno. Pensa positivo e vivi senza troppi pensieri: può sembrare retorica ma questi sono tutti consigli che fanno bene a corpo e mente. Poi concediti qualche bella tisana di quelle specifiche per depurare il sistema linfatico.

L’infuso di bardana è un vero toccasana per il sistema linfatico. Potente depurativo, la bardana drena, aiuta a eliminare i liquidi in eccesso e le tossine in più previene le infezioni delle vie urinarie e i problemi del fegato. In un pentolino di acqua bollente aggiungete un cucchiaio di bardana, lasciate riposare qualche minuto, filtrate e beve la tisana ancora calda. Per un risultato ottimale ne servono due tazze al giorno. Continua a leggere dopo la foto

Un’altra bevanda perfetta per depurare il sistema linfatico è quella a base di zenzero, curcuma e limone. Servono due tazze di acqua, un cucchiaio di zenzero grattugiato, un cucchiaino di curcuma, un limone. Mettete a bollire l’acqua con lo zenzero e la curcuma. Spegnete il fuoco, lasciate riposare qualche minuto e filtrate. Versate in una tazza, aggiungete il succo di limone e bevete a stomaco vuoto. Se lo fate ogni giorno in una settimana, otterrete risultati strabilianti.

E poi arriva il bello… Di tanto in tanto concediti un bel massaggio di linfodrenaggio manuale per riattivare la circolazione linfatica e fai una sauna o un bagno turco. Entrambi fanno sudare molto e aiutano il corpo a espellere le tossine. Importante: dopo bagno turco e sauna non vi dimenticate di bere tantissima acqua!

Diabete, i sintomi meno conosciuti di una malattia molto seria

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here