Garcinia Cambogia: un potente dimagrante naturale

0
1266

Oggi si sente molto più parlare di Peperina e Curcuma, ma anche la Garcinia Cambogia è una pianta tropicale molto utilizzata ed efficace nelle diete dimagranti.

Garcinia Cambogia: che tipo di pianta è?

La Garcinia Cambogia (denominata anche Tamarindo malabar) è una pianta che cresce rigogliosa nel sud dell’India ed è qui che è conosciuta da centinaia di anni come rimedio naturale della medicina popolare.

I frutti della Garcinia Cambogia visti dall’esterno potrebbero ricordare delle zucche ornamentali, mentre, internamente, ricordano molto degli agrumi (potrebbe anche ricordare il litchi).

garcina cambogia frutto

L’utilizzo che se fa normalmente nelle case è quello di spezia che aiuta a conservare i cibi, mentre nella cura naturale si utilizza il suo estratto come bevanda fortemente depurativa e drenante.

La Garcinia Cambogia non si trova solo in India, ma cresce anche in tutta la fascia sub-tropicale e si trova infatti abbondante anche in Vietnam, in Cambogia e nelle Filippine.
In occidente non ha l’habitat giusto per poter proliferare ma si trova in tutte le erboristerie sotto forma di integratore dietetico, utilizzato soprattutto nelle diete dimagranti.

Garcinia Cambogia: come funziona e proprietà benefiche

Garcinia Cambogia benefici

Intanto è bene fare chiarezza su che cosa significhi, aumentare di peso e ingrassare.
Il problema vero non sono tanto i grassi ingeriti, ma soprattutto gli zuccheri, che creano picchi glicemici con conseguente produzione di insulina la quale accresce il tessuto adiposo.

La Garcinia Cambogia interviene proprio “a gamba tesa” a spezzare questo circolo vizioso, e lo fa grazie all’acido idrissicitrico (HCA) che riesce a ridurre notevolmente la trasformazione organica dei grassi.

Grazie all’attività della Garcinia Cambogia il nostro stimolo alla fame è ridotto, il metabolismo aumenta e dunque vengono bruciate dal nostro organismo molte più calorie, che vanno a erodere il tessuto adiposo.

Ecco di seguito tutti i benefici della Garcinia Cambogia:

  • riduce le infiammazioni e aumenta la secrezione di serotonina;
  • abbassa i livelli di colesterolo cattivo e aumenta di quelli di colesterolo HDL, proteggendo la salute del cuore e delle arterie;
  • riduce il rischio di ammalarsi di diabete di tipo II;
  • migliora le funzioni urinarie;
  • è ricchissima di vitamina C, ottimo disinfettante delle mucose;
  • agisce positivamente sul fegato stimolando la produzione di bile.

Garcinia Cambogia: come assumerla e effetti collaterali

garcinia cambogia capsule

La Garcinia Cambogia la si può assumere in compresse (2/3 al giorno) un’ora prima dei pasti principali con un abbondante bicchiere d’acqua.

La Garcinia Cambogia non presenta particolari controindicazioni o effetti collaterali. Non va utilizzata in gravidanza e durante l’allettamento e si consiglia di interpellare il medico se soffrite di problematiche legate al diabete o all’ipertensione.

Difficilissimo osservare anche effetti collaterali; raramente può causare in soggetti predisposti qualche disturbo piccolo intestinale.

Una recensione sulla Garcinia Cambogia della farmacista dottoressa Milena, consigliatissima per chi ha problemi con l’assunzione di troppi carboidrati e zuccheri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here