Pepe, gli utilizzi alternativi che non conoscevi

0
1809

Il pepe è una spezia utilizzata in ambito culinario da moltissimo tempo per dare quel tocco in più a qualsiasi pietanza, eppure, ciò che veramente in pochi sanno è che possiede anche moltissimi benefici ed utilizzi alternativi tutti da scoprire. Ben lontani dall’ambito alimentare a cui siamo abituati utilizzarlo di solito, il pepe ha davvero tanti utilizzi totalmente inaspettati e che di certo, non appena li avrete letti, vi faranno cambiare totalmente opinione in merito al potere di questo straordinario prodotto. Ad esempio, lo sapevate che il pepe può in effetti rivelarsi parecchio utile nei casi di mal di testa o di raffreddore? Come? Scopriamolo insieme!

Dunque, nel caso in cui si dovesse avere una forte emicranica tutto ciò che occorrerà fare sarà preparare una potente bevanda anti-mal di testa con acqua calda e una spolverata di pepe. Invece, nei casi di forte raffreddore, un suffumigio con acqua bollente, pepe e olio essenziale di eucalipto, statene certi, vi farà passare i sintomi della costipazione da raffreddamento in un lampo! Ma non solo per la cura e la prevenzione dei malanni quotidiani, il pepe lo si può sfruttare anche per ben altro, difatti, come suggerisce chedonne.it, “proprio come il suo “cugino” peperoncino: è utile anche per ravvivare i colori del bucato: basta aggiungere un paio di cucchiai di pepe in lavatrice ad ogni lavaggio. Se invece hai il pollice verde e ami il giardinaggio, puoi proteggere le tue piante dagli insetti con un mix di farina e pepe nero, mescolati in parti uguali”. 

Inoltre, grazie alla capsaicina contenuta al suo interno, proprio come nei casi di mal di testa, il pepe è parecchio utile nella prevenzione di danni o deterioramenti del fegato e di altri organi vitali. A tal proposito, ogni mattina e prima di colazione il nostro consiglio è quello di consumare questa bevanda a base di: una tazza di acqua calda, un limone spremuto, un cucchiaino di miele e una punta di pepe; le straordinarie proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie del pepe unite ai benefici degli altri ingredienti formeranno un mix portentoso in grado di avere grandi effetti positivi sulla propria salute: provare per credere!

In fine, come riporta sanifutura.it, “sapevi che le formiche non sono gli unici insetti ad odiare il pepe?Tieni lontani gli insetti cospargendo le tue piante con un mix di farina e pepe nero in parti uguali” e il problema è risolto! Oppure, se si hanno uccellini e canarini, anche per loro il pepe può in effetti rivelarsi la svolta: oltre al fatto che a loro l’odore e il sapore del pepe non danno alcun fastidio, le vitamine contenute all’interno del pepe fanno parecchio bene al loro piumaggio e in più tornerà parecchio utile per tener lontani insetti ed altri ospiti indesiderati dalle gabbiette, baserà metterne un pizzico nella mangiatoia.