Due pomodori e tre mele al giorno contro gli effetti nocivi del fumo

0
1889
Pomodoi e mele fanno bene ai polmoni dei fumatori

Per chi fuma e non riesce a smettere, o per chi è stato fumatore, c’è una importante novità che viene dal mondo naturale. E’ infatti fondamentale purificare i polmoni, per evitare rischi di malattie respiratorie e in questo ci sono alcuni alimenti che, molto più di altri, ridanno vita alle cellule danneggiate o comunque rallentano il declino dei polmoni legato all’età.

La mela per il benessere dei polmoni

Mele e pomodori per la salute dei polmoni

Una dieta ricca di mele e pomodori può aiutare gli ex fumatori a riparare i propri polmoni provati dal vizio e aiutare tutti a rallentare il naturale declino, di questo fondamentale organo, dovuto all’età.

Lo rivela una ricerca condotta presso la Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista European Respiratory Journal e condotto nell’ambito del progetto di ricerca Ageing Lungs in European Cohorts (ALEC) Study, finanziato dalla Commissione Europea e coordinato dall’Imperial College di Londra.

Mele a confronto come fossero polmoni

L’importanza della dieta

Gli esperti hanno coinvolto oltre 650 persone, ex fumatori e non fumatori. Hanno valutato il loro consumo di frutta e verdura e hanno misurato la loro funzione polmonare con esami specifici.

È emerso che il consumo di pomodori e frutta fresca, mele in particolare, ha un effetto notevole sul rallentare il declino della funzione polmonare, in particolare degli ex fumatori; segno evidente questo che qualche molecola contenuta in questi cibi è attiva nel riparare i danni polmonari indotti dal fumo.

L’effetto protettivo sui polmoni si vede con consumi di almeno due pomodori al giorno e di almeno tre porzioni di frutta (mela in particolare) al dì.