Mela: frutto dalle ottime proprietà e benefici

0
6257
mela

Frutto simbolo della mitologia, la mela ci accompagna fin dalla tenera età con detti, storie e racconti. La mela ha sempre avuto un forte valore metaforico, sarà perché cresce su un albero antichissimo, che si perde nell’età del Neolitico, infatti la mela è originaria dell’Asia centrale, ma col tempo si è sviluppata anche in Europa e negli Stati Uniti.

Le varietà di mela sono numerose, se ne contano più di mille, tutte con specifiche proprietà benefiche ed un gusto dolce, seppur con piccole variazioni: dalla red delicious, alla granny smith, dall’annurca alla pink lady, passando per la fuji fino alla renetta ruggine, ognuna di loro ha colore, forma e gusto differenti, pur appartenendo alla stessa famiglia delle Rosacee.

Le mele possiedono moltissime proprietà benefiche per l’organismo, hanno poche calorie ed sono perfette per preparare infusi e tisane.

Il famoso detto “una mela al giorno toglie è il medico di torno” ha, come tutti i proverbi popolari, un fondo di verità: la mela è considerata un vero e proprio farmaco della natura in quanto agisce da rimedio per molti malanni. Possiede le vitamine B1 e B2, efficacissime per contrastare chi soffre di nervosismo, oltre che inappetenza e stanchezza cronica.

Composizione

La mela è composta per la maggior parte da acqua. In essa sono presenti pochissime percentuali di proteine (0,2 %) e di grassi (0,1%). L’11% sono zuccheri tra cui glucosio, fruttosio e saccarosio. Possiede anche fibre e sali minerali, tra i quali zolfo, calcio potassio e fosforo. Oltre alle vitamine B1 e B2, sono presenti anche la vitamina A, la C e la PP. La mela contiene inoltre eteri, aldeidi, acido malico e tannini. Si contano infine dalle 40 alle 45 calorie per 100gr.

Proprietà benefiche della mela

La mela è davvero un farmaco della natura: molti studi hanno evidenziato specifiche attività antitumorali in quanto sostanze contenute nella buccia come triterpenoidi riescono a svolgere un’azione di contrasto verso le cellule tumorali di cancri come quello al colon e al fegato. Inoltre la presenza di flavonoidi e fenoli hanno un’azione protettiva verso le cellule atipiche del nostro organismo.

Non tutti sanno che le mele sono importantissime per contrastare gli effetti negativi dell’asma. Questi frutti hanno infatti vitamina A e percentuali di betacarotene e Omega 3 capaci di alleviare i sintomi legati alle difficoltà respiratorie. Una dose giornaliera è ricca di tutte le proprietà benefiche ed efficaci contro l’asma, oltre ad essere poco calorico e quindi raccomandato in ogni tipo di dieta alimentare.

La mela è indicata anche per contrastare glicemia e diabete, oltre a prevenire il colesterolo cattivo e malattie gravi come cardiopatia e ictus. Contiene, infatti, sostanze utilissime come la pectina, capace di diminuire il picco glicemico e di depurare l’organismo favorendo l’eliminazione delle sostanze tossiche, e le fibre utili a ridurre il colesterolo nel sangue e a facilitare il transito intestinale.

Le mele sono inoltre un ottimo rimedio per chi soffre di diarrea o di stipsi: la già nominata pectina è in grado di proteggere e ripristinare le muscose danneggiate dell’intestino. Per facilitare la digestione, il decotto di mela è un ottimo rimedio.

Le mele nella cosmetica

Il succo di mela, mescolato a quello di limone, è adatto per schiarire la pelle e prevenire le macchie scure causate dal sole. Con la purea di mele si possono poi fare maschere per il viso ad alta azione idratante e tonificante. Basta mescolarla con po’ di yogurt o latte.

Succhi e tisane alle mela

In commercio ci sono moltissime marche che propongono succhi di frutta alla mela. La maggior parte ha una percentuale molto bassa di purea o polpa e un’altissima concentrazione di zucchero.

Fare del succo o una tisana alla mela è semplice e veloce, con la garanzia di prepararsi un infuso nutriente e poco calorico.
Bere una tisana calda fa bene al corpo e alla mente. Bastano piccoli accorgimenti e pochi ingredienti: cannella, pepe, chiodi di garofano, zucchero di canna e un po’ di buccia grattugiata di limoni. Per i più temerari, aggiungere una goccia di rum darà forza e carattere alla bevanda.

Procedimento

Bisogna mettere sul fuoco la mela tritata e cotta per ottenere un succo liquido. Si mescolerà poi con cannella, chiodi di garofano e un pizzico di pepe. Solo alla fine si porterà ad ebollizione, aggiungendo anche lo zucchero e la buccia di limone. Volendo anche il rum. Il tempo di ebollizione va dai 15 ai 20 minuti. Buona tisana!