A gennaio picco d’influenza; come rafforzare l’organismo in modo naturale

0
1820
influenza stagionale

Anche quest’anno torna l’influenza stagionale, sebbene, rispetto agli anni precedenti, sia in anticipo: ci sono già numeri di malati che negli altri anni si raggiungevano nei picchi di gennaio. Come possiamo fare per evitare di ammalarci, o almeno per ridurre i fastidiosi sintomi?

tisana contro l'influenza stagionale

Quali sono i virus di quest’anno

Due i virus responsabili dell’infezione, quest’anno: l’A Hong Kong (H3N2) e il B Brisbane. Medesimi i sintomi, che compaiono tra i primo e il quarto giorno successivo al contagio: febbre, mal di testa, disturbi gastrointestinali, tosse, raffreddore, dolori muscolari. Nausea, vomito e diarrea sono stati riscontrati nei pazienti più gravi.

Le norme di prevenzione per evitare il contagio

Come spiega il Ministero della Salute, l’influenza si trasmette per via aerea, attraverso le goccioline di saliva e le secrezioni respiratorie, in maniera: diretta (tosse, starnuti, colloquio a distanza molto ravvicinata) e indiretta (dispersione delle goccioline e secrezioni su oggetti e superfici).
Per ridurre il rischio di contagio vanno seguite le più basilari norme di prevenzione: lavarsi spesso le mani e coprirsi la bocca prima di starnutire, evitare di portare le mani non pulite a contatto con occhi, naso e bocca, aerare regolarmente le stanze dove si soggiorna. Per proteggersi, inoltre, andrebbero evitati gli spazi chiusi e umidi (e affollati) e gli sbalzi termici.

bambino con influenza

Cosa fare quando si è influenzati

Si raccomanda riposo perché il sistema immunitario è indebolito dai virus. Può essere necessario ricorrere a rimedi naturali sintomatici per la tosse e la congestione nasale ma, per quanto riguarda gli antipiretici, gli esperti ricordano che sarebbe un errore abbassare completamente la febbre, che è una fisiologica reazione dell’organismo. Infine, vale la pena ribadirlo: l’influenza stagionale è un’infezione virale acuta causata dai virus dell’influenza. Gli antibiotici non servono a nulla.  Riposo, infusi e tisane, e aspettare che le difese immunitarie del corpo abbiano la meglio sul virus.

Rimedi naturali per prevenire l’influenza

Per rinforzare il sistema immunitario, in previsione dell’influenza, ecco alcune sane abitudini:

  1. assumere fermenti lattici tutti i giorni;
  2. una spremuta e tanta vitamina C al giorno;
  3. un infuso di echinacea al giorno ;
  4. radice di ginseng o integratori per favorire la resistenza fisica.