Smagliature della pelle, ecco come cancellarle

0
1139

Dopo una dieta, una gravidanza o con l’avanzare degli anni, la pelle del proprio corpo inizia a perdere tutta la sua elasticità originaria, causando le cosiddette smagliature. Si tratta per l’appunto di alterazioni della strato dermico della cute che si presentano come striature di colore variabile, molto simili a delle cicatrici. Ovviamente non sono proprio il massimo a vedersi e con l’arrivo delle belle giornate e del caldo estivo, è desiderio di ogni donna poter cancellarle e riavere la pelle soda e tonica di un tempo. Detto ciò, vediamo quindi nel dettaglio quali sono i migliori e rimedi casalinghi atti a cancellare questi fastidiosi inestetismi e come fare per riavere una pelle perfetta!

Come suggerisce il sito riza.it, “in una ciotola di ceramica poni 3 cucchiai di germe di grano, 1 cucchiaino di fondi di caffè, 1 cucchiaio di zucchero di canna, 1 cucchiaio di olio di avocado e 2 cucchiai di acqua tiepida. Mescola fino a ottenere un impasto morbido, applica sulle zone da trattare e massaggia con movimenti circolari fino ad avvertire un leggero calore. Fai questo trattamento ogni giorno per 2 mesi poi continua a mesi alterni”. Oppure, in alternativa si può provare con del semplice gel di aloe vera la quale, ricordiamo, è una pianta dalle proprietà uniche per la pelle e utili anche nel caso delle smagliature. Tutto ciò che occorrerà fare sarà massaggiarne una discreta quantità sulle parti del corpo interessate fino a quando non si assorbirà del tutto, applicandolo quotidianamente e in modo costante. 

Volendo è inoltre possibile preparare una lozione ‘fai da te’, mixando insieme 200 ml di olio evo con 100ml di gel di aloe; si tratta, nello specifico, di una lozione da utilizzare per prevenire le smagliature e che può esser conservata tranquillamente in frigorifero per diversi giorni. Tutto ciò che si deve fare è applicarla sui punti maggiormente interessati alle smagliature e lasciarla agire per qualche ora, ogni giorno. Anche del semplice succo di limone, se applicato sulle smagliature e cicatrici, può in effetti rivelarsi molto utile per cancellarle completamente. Si ritiene che il suo contenuto di acido citrico e di vitamina C possano aiutare la pelle a produrre una quantità maggiore di collagene eliminandone al tempo stesso le macchie, in modo tale che se ne migliori in generale l’aspetto. 

In fine, come riporta invece il sito guna.com, “Lo zucchero può essere un ottimo esfoliante per la pelle, aiutando a eliminare le cellule morte e migliorando l’aspetto delle smagliature. Altrettanto utile può essere anche il bicarbonato di sodio, con il medesimo obiettivo”. A tal proposito, li si dovrà applicare sulla pelle diluendoli con del succo di limone o un goccio d’acqua, a propria preferenza. In entrambi i casi, col passare dei giorni e se applicati con costanza, questi prodotti fanno si che le smagliature presenti sul proprio corpo svaniscano come per magia e inoltre  purificheranno la propria pelle da tutte le ‘piccole imperfezioni’ presenti su di essa: provare per credere!

CONDIVIDI
Articolo precedenteGli errori comuni che rovinano il bucato in Estate
Articolo successivoPremi in questo punto del corpo per addormentarti facilmente