Aceto di mele per dimagrire: 3 cucchiai al dì per recuperare il peso forma

0
1021
Aceto di mele per dimagrire: 3 cucchiai al dì per recuperare il peso forma

Un bel calice di aceto vi farà dimagrire. No, non stiamo scherzando, è così. Però abbiamo anche studiato delle soluzioni, sempre naturali, per camuffarne il sapore, sebbene si tratti dell’aceto di mele, e dunque meno acre di quello di vino.

L’aceto di mele, la bevanda curativa di Ippocrate, ha innumerevoli effetti benefici e può favorire il dimagrimento, se accompagnato a un sano regime alimentare. Inutile, ovviamente, sottoporsi al sacrificio di berlo per dimagrire, se poi a tavola ci concediamo di tutto e di più.

Con il suo effetto digestivo e depurativo, l’aceto di mele è un alimento dalle virtù benefiche, non semplicemente un condimento, utile anche per favorire un regolare processo di dimagrimento.
Le testimonianze del suo utilizzo sono antiche e risalgono fino alla Grecia di Ippocrate, colui riconosciuto come il padre della medicina moderna.

Bere aceto di mele prima dei pasti contribuisce in modo significativo alla perdita di peso in quanto aiuta a stimolare il metabolismo, a eliminare le tossine in eccesso e a mantenere il peso forma.
Come conseguenza si ha meno appetito e si brucia più in fretta. Una magia!

Dieta HCG, dimagrire grazie all'ormone della gravidanza (da bere)

Quanto aceto di mele bisogna bere per dimagrire?

Per quanto riguarda le dosi si consiglia di berne due o tre cucchiaini a stomaco vuoto, non di più; inoltre meglio non seguire questa pratica per lunghi periodi, in quanto si potrebbe rischiare di procurarsi dei bruciori allo stomaco.

Un’altra soluzione davvero efficace è consumarlo durante i pasti in quanto aiuta non solo a stimolare il metabolismo, ma anche a regolare la glicemia. Inoltre, essendo ricco di potassio, apporta notevoli benefici all’intestino e di conseguenza alla digestione.

Lo si può, dunque, utilizzare per condire l’insalata in aggiunta al limone, per renderlo più gradevole. In alternativa, bevetene tre cucchiaini tra una portata e l’altra.

aceto di mele per dimagrire

Ma come camuffarne il sapore acre dell’aceto?

L’aceto di mele ha un sapore e un odore pungente e non a tutti piace. Per cercare di camuffare questa intensità molto acre si può provare a bere aceto di mele e miele, senza esagerare nelle dosi.
Sarà sufficiente qualche goccia di miele da aggiungere a tre cucchiaini circa di aceto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here