Ricetta per il bacon vegano (con 5 alimenti differenti)

0
1918
Ricetta per il bacon vegano (con 5 alimenti differenti)

Il bacon serve a dare sapore e corpo ad alcuni piatti, ma è anche molto grasso e calorico; meglio se riusciamo a farlo con verdure.
Vediamo quindi come realizzare a casa un “alimento-copia” del bacon che sia 100% vegetale e dunque vegan-friendly , senza rinunciare al gusto ma allontanando dal nostro organismo grassi e calorie.

bacon vegano

5 alimenti da usare per il bacon vegano

  • per quello più semplice: usate le melanzane tagliate a fettine lunghe e strette;
  • per quello più ricco: scegliete il tofu tagliato sottilissimo oppure il tempeh;
  • per quello più veloce: carote naturalmente, usate un pelapatate;
  • per quello più inaspettato: cocco fresco tagliato con un coltello affilato;
  • per quello più morbido: createlo con i funghi tagliati per la lunghezza (ottimi i porcini).

Come si tagliano le verdure per il vegan bacon

Qualunque sarà la base che sceglierete, ricordate che ci sono alcune regole generali da rispettare per la buona riuscita della ricetta.

Innanzitutto, dovrete tagliare la verdura che avete scelto la più sottile possibile e a lunghe listarelle, proprio in virtù della copia del bacon, che è una sottilissima striscia di pancetta. Adagiate quindi le parti ottenute nella marinatura che preparerete.

preparazione del bacon vegano

La marinatura per il bacon vegano

Il vero segreto però non risiede nella base che sceglierete, sappiatelo, bensì nel modo in cui preparerete la marinatura: è questa infatti che renderà più simile al bacon la vostra verdura. Sarà questa infatti a dare il giusto grado di sapore alla ricetta finita.

Ingredienti:

  • 1 parte di paprika affumicata
  • 3 parti sciroppo d’agave
  • 4 parti aceto di mele
  • 1 parte di arachidi tostate e frullate
  • un pizzico di pepe nero
  • un pizzico di aglio essiccato

Procedimento

Riempite una capiente insalatiera con tutti gli ingredienti, aggiungete prima quelli secchi in polvere e quindi passate a quelli liquidi; mescolate il tutto per bene ed ad ogni aggiunta, se necessario, utilizzate una frusta o un cucchiaio di legno per amalgamare bene.
Una volta pronta, ponete in immersione le sottili listarelle della base che avrete scelto e lasciate marinare il tutto per almeno 12 ore.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here