Dieta dello yogurt greco: proteine e probiotici per dimagrire e stare bene

0
413
Dieta dello yogurt greco: proteine e probiotici per dimagrire e stare bene

Lo yogurt greco non è buonissimo, specie se magro, tuttavia è un alimento che non dovrebbe mai mancare nel nostro frigo perché sostituisce ricotta, burro, latte e ha pochissimi grassi.

Da solo o nelle ricette è un passe partout per chi vuole tenere a bada le calorie. Inoltre è capace di migliorare l’assorbimento di alcuni nutrienti essenziali e migliorare le attività metaboliche.

Ricco di calcio e fonte di benessere, lo yogurt greco è l’ideale per saziarsi in fretta quando si è a dieta, in quanto povero di calorie.

Lo yogurt in generale viene prodotto fermentando il latte e il lattosio, ossia lo zucchero principale che si trova nel latte. La scissione in galattosio e glucosio di quest’ultimo lo rende molto più digeribile e perfetto anche per chi è intollerante o ha un intestino particolarmente sensibile. Ma come funziona la dieta dello yogurt greco?

ricetta con yogurt greco

Dieta dello yogurt greco

Denso, compatto e molto cremoso, lo yogurt greco è un piacere per la dieta anche se non sempre lo è per il palato, specie per chi è abituato ad un gusto più morbido; lo yogurt greco invece richiama di più quello di un formaggio magro.

Un vasetto contiene circa 93 calorie l’etto se scegliamo la versione intera, mentre 73 calorie se puntiamo su quella magra, che è quasi totalmente priva di grassi.

Mangiare qualche cucchiaino di questa delizia significa fare il pieno di proteine, accelerare il metabolismo e bruciare i grassi. Il bello dello yogurt greco è anche che “inganna il cervello”, regalandoci la sensazione che abbiamo mangiato tanto, a fronte però di pochissime calorie.

yogurt greco

Dieta dello yogurt greco: cosa devi fare ogni giorno

Come funziona la dieta dello yogurt? Si tratta di un regime alimentare molto semplice da seguire, ipocalorico e gustoso.

Per dimagrire ti basterà inserire questo cibo fermentato e ricco di probiotici (ecco quali sono gli altri probiotici migliori) nei pasti principali, negli spuntini, ma sopratutto a colazione, per perdere peso velocemente.

Gustatelo con i cereali e la frutta secca per iniziare la giornata con il giusto sprint, aggiungetelo nell’insalata insieme ad olive nere, tonno e cetrioli, per un pasto completo e super light. Potete assaporarlo anche con le verdure, come contorno gustoso, o come dolce, con un cucchiaio di miele o frutti di bosco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here