Pudding di semi di chia, proteine e omega 3 che aiutano a dimagrire

0
18023
chia pudding

Alcuni cibi funzionali, come i semi di chia, hanno la fama di essere d’aiuto nella perdita di peso e di apportare numerose sostanze nutritive essenziali per la salute.
In particolare, i semi di chia sono i semi della Salvia hispanica e favoriscono il senso di sazietà. Sono ricchi di acidi grassi polinsaturi considerati benefici per il cuore, la vista e il cervello.

Il suggerimento principale per godere dei benefici dei semi di chia consiste nel consumarli a crudo, senza cioè sottoporli a cottura. Come fare? Ecco una ricetta veloce e fresca, adatta all’estate.

pudding di semi di chia

I semi di chia sono una fonte di calcio, aiutano a regolare i livelli degli zuccheri nel sangue e prevengono un eccessivo aumento di peso. Contengono il 34% di acidi grassi omega 3, caratteristica che li rende simili ai semi di lino.

Sappiamo che i semi di chia vengono utilizzati anche durante la cottura, ad esempio come ingrediente aggiuntivo nel pane o nelle torte, ma in questo caso la loro funzione è più che altro quella di insaporire e rendere più consistenti gli impasti, dato che gli acidi grassi essenziali che contengono si deteriorano con il calore.

Ingredienti

  1. Semi di chia 30 g
  2. Latte di mandorle 200 g
  3. Cacao amaro in polvere
  4. Miele 10 g
  5. Yogurt greco 200 g
  6. Amarene sciroppate 80 g

pudding di semi di chiaProcedimento

Per preparare il chia pudding iniziate versando i semi di chia in una ciotola capiente, poi versate anche il cacao amaro in polvere, mescolate con una frusta e versate a filo il latte di mandorla, mescolando continuamente in modo da creare un composto omogeneo.

Unite anche il miele, mescolate ancora e coprite con pellicola. Lasciate il composto in frigo per tutta la notte. Una volta pronta, potete assemblare il chia pudding nel bicchiere: prendete il composto di chia con il cucchiaio, create uno strato sul fondo del bicchiere, poi aggiungete uno strato di yogurt greco e guarnite con le amarene sciroppate e o con frutta a piacere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here