4 consigli efficaci per dire addio a cellulite e gambe gonfie

0
8151
4 consigli efficaci per dire addio a cellulite e gambe gonfie

Prima che inizi il caldo vero, non dimentichiamoci della salute delle gambe. Specie per le donne, il ristagno venoso, l’accumulo di liquidi e la cellulite sono nemici sempre in agguato e l’estate non aiuta, anzi; ci fa sentire le gambe gonfie e pesanti. Ecco come migliorare notevolmente e in modo naturale il benessere delle gambe, a partire dall’alimentazione.

benessere gambe

1. Succo di pomodoro a colazione

I semi di pomodoro hanno proprietà anticoagulanti che migliorano il flusso sanguigno, ecco perché fa bene bere un succo naturale di pomodoro al mattino, senza dimenticare che il pomodoro ha un indice calorico molto basso. Inoltre, è un eccellente diuretico, in grado di attivare il nostro metabolismo per aiutarci a bruciare i grassi. Infine, il succo naturale di pomodoro ci aiuterà a drenare i liquidi e ad eliminare le tossine che ci infiammano e ci fanno sentire più stanchi e appesantiti.

2. Docce tiepide ai polpacci

Iniziare e finire la giornata facendo scorrere sulle gambe un getto di acqua tiepida per cinque o sei secondi, poi più delicatamente per altri 10 secondi

stimolare gambe e polpacci con acqua tiepida

3. Aloe vera e miele

Un modo per prendervi cura della vostra salute vascolare è ricorrere ogni giorno a questo rimedio naturale a base di aloe vera e miele. Visto che il succo di aloe vera è un vero toccasana per la nostra salute e serve per curare diversi malanni, fatevi consigliare dosi e modi di assunzione dal vostro erborista di fiducia.

Aloe vera

4. Dormire con le gambe leggermente sollevate

Intanto servirebbe fare molta attività fisica. Approfittate della stagione. Camminare molto aiuta davvero tanto; basterebbe una passeggiata di 30 minuti al giorno per avere gambe più sgonfie e non doloranti (ad esempio, con la bella stagione, uno sport alla portata di tutti è il fitwalking).

Un altro modo per migliorare la nostra qualità di vita e trattare le vene varicose è mantenere le gambe sollevate per più tempo possibile, ad esempio quando dormiamo: proviamo a farlo tenendo un cuscino sotto le gambe, all’altezza dei polpacci. In ufficio invece, un poggiapiedi può certamente fare al caso nostro.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here