Scrub anticellulite allo zenzero: la ricetta per farlo in casa

0
2048

Ha tante proprietà, per esempio quella di favorire la digestione e di ridurre il senso di nausea. Lo zenzero, poi, fortifica il sistema immunitario, grazie all’alto contenuto di acido ascorbico, zinco, calcio, vitamina A e vitamina D. Affinché lo zenzero esplichi le sue funzioni fortificanti va usato in questo modo: in una tazza di tè bollente va aggiunto un cucchiaino di zenzero grattugiato, poi si beve l’infuso una volta al giorno. Se invece si vuole usare lo zenzero come antidolorifico, occorre comprare quello in polvere. In questo caso vanno sciolti due cucchiaini nelle bevande che saranno bevute nell’arco della giornata.

E fa bene anche al cervello. Sì perché lo zenzero contiene moltissimi antiossidanti e, se assunto quotidianamente e con regolarità, aiuta a tenere alla larga malattie come il morbo di Parkinson, il morbo di Alzheimer e altre malattie degenerative. E poi lo sappiamo: lo zenzero aiuta a dimagrire. E questa è una delle sue proprietà che preferiamo. Ma come si fa a dimagrire con lo zenzero? Per esempio si possono aggiungere delle fettine di radice fresca ai nostri piatti. O si può consumare sotto forma di tisana. In particolare, per dimagrire, la tisana più adatta è quella a base di zenzero e limone. Continua a leggere dopo la foto


Fai bollire dell’acqua, aggiungi dei pezzetti di radice di zenzero, spegni il fuoco e lascia in infusione per qualche minuto. A questo punto, filtra, versa in una tazza, aggiungi il succo di mezzo limone e bevi almeno 3 volte al giorno. Se lo fai con regolarità, otterrai ottimi risultati. Ovviamente, l’assunzione di questa tisana deve essere accompagnata da una dieta sana ed equilibrata, da un po’ di attività fisica e dal consumo di almeno 1 litro e mezzo di acqua al giorno.

Ma perché lo zenzero fa dimagrire? Perché riscalda il corpo e fa bruciare più calorie. Inoltre attiva il metabolismo, scioglie i grassi ed è un potente diuretico. In più lo zenzero aiuta a gestire la fame; favorisce la digestione, la regolarità intestinale e sgonfia la pancia. Continua a leggere dopo la foto


Ma sapevate che con lo zenzero potete anche cancellare la cellulite? Vi sembra una follia? Ebbene, non lo è. Grazie alle proprietà riscaldanti, lo zenzero migliora la circolazione periferica e aiuta a eliminare la buccia d’arancia. Ma come usarlo per dire addio alla cellulite?

Prendete una crema per il corpo possibilmente neutra, aggiungete un cucchiaio di zenzero grattugiato, un bicchiere di sale e qualche goccia di succo di zenzero. Mescolate con cura e otterrete una lozione esfoliante che userete per massaggiare le zone critiche del vostro corpo. Dopo il massaggio, sciacquate la zona alternando getti di acqua calda e acqua fredda (così stimolate la circolazione) poi asciugatevi con cura. Ripetete l’operazione due volte a settimana e in poco tempo avrete dei risultati davvero soddisfacenti. Continua a leggere dopo la foto

Potete usare lo zenzero anche per rinforzare e far crescere le unghie più rapidamente. Mescolate 2 cucchiai di burro di karité, 2 cucchiai di olio di cocco, a una goccia di olio essenziale di limone, 4 gocce di olio di zenzero e 3 di succo di limone. Mescolate bene gli ingredienti e applicateli sulle unghie poi coprite con della pellicola e lasciate in posa 30 minuti. Ripetete l’operazione due volte a settimana.

Lo zenzero, insomma, ci è amico in tutti i sensi. Ma meglio non abusarne. Ci sono infatti delle controindicazioni da non trascurare. Per esempio meglio evitarlo nelle prime 10 settimane di gravidanza; sconsigliato se si soffre di problemi al cuore, al fegato o se si hanno spesso emorragie.

Baffetti, basta ceretta. Ecco le ricette naturali che li eliminano davvero

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here