Dimagrire con lo zenzero (e addio senso di fame): gli usi per risultati più efficaci

0
679

Lo zenzero è una pianta che ha anche proprietà dimagranti, oltre che antinfiammatorie e digestive. È infatti utile per curare i dolori osteoarticolari, prevenire o curare gli stati influenzali e per facilitare il processo digestivo. E poi rafforza il cuore e il sistema circolatorio: lo zenzero è un antiossidante e un antitumorale naturale, ma vediamo in che modo questa pianta aiuta il dimagrimento. Il suo principale costituente è il gingerolo ed è grazie a questa sostanza che fa innalzare la temperatura corporea e accelera il metabolismo. Ha inoltre la capacità di smorzare il senso della fame. Per beneficiare delle sue qualità depurative e dimagranti, può essere consumato ogni giorno sotto forma di decotto o infuso, da solo o abbinato ad altri alimenti o piante.

Questa radice, però, non è indicata per tutti. Persone allergiche a parte, anche chi è affetto da calcoli biliari, chi prende anticoagulanti o farmaci per la pressione dovrebbe evitarlo, o comunque chiedere un parere del medico prima di assumerlo. È anche sconsigliato a chi soffre di diabete e a chi ha blocchi intestinali.

Per favorire il dimagrimento si possono consumare ogni giorno dai 10 ai 30 g di radice fresca. Un altro uso molto in voga è quello di assumerlo sotto forma di decotto. Come si prepara? Basta mettere un paio di fettine sottili della radice in 200 ml di acqua fredda e far bollire per qualche minuto. Dopo aver spento il fuoco, bisogna poi lasciare in infusione per 7-10 minuti, quindi filtrare il tutto e la bevanda – meglio se consumata a digiuno di mattina – è pronta.

Anche preparare una tisana è un’ottima idea. Basta aggiungere a mezzo litro di acqua già portata ad ebollizione 5-6 fettine sottili di radice di zenzero e un pezzettino di stecca di cannella, lasciando il tutto in infusione per 10 minuti prima di filtrare. La tisana può essere poi gustata durante tutto l’arco della giornata. Lo zenzero essiccato va usato esattamente nello stesso modo.

Sos scottature. Il rimedio infallibile (e naturale) per curarle e non spellarti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here