Dentifricio naturale “fai da te” per cani e gatti

0
2240
Pulire la bocca di cane e gatto con un dentifricio fai da te naturale

Quando hai un animale domestico in casa, come cani o gatti, fai per lui ciò che faresti per te; se ami prenderti cura di te, ti prendi cura di lui allo stesso modo, se non mangi cibo spazzatura, non lo dai neppure a lui, e cerchi il cibo migliore e i prodotti migliori per il suo benessere.

Gli animali, proprio come noi, sono soggetti a carie e tartaro, con l’unica differenza che non impareranno mai a curare autonomamente la loro igiene orale. Per prevenire tartaro, carie ed alitosi, e non potendo utilizzare il nostro dentifricio e spazzolino da denti, ecco come preparare un “dentifricio speciale” con cui pulire la bocca del nostro animale domestico, cane o gatto che sia.

Pulizia e igiene della bocca dei nostri animali domestici

Come preparare il dentifricio naturale per animali

Per preparare il nostro detergente dentale “fai da te” naturale per cani e gatti senza spendere ulteriori soldi, basta impegnare qualche minuto e utilizzare ingredienti che usiamo normalmente in cucina: bicarbonato, sale marino e un po’ di acqua tiepida.
In una ciotola abbastanza capiente versiamo 150 ml di acqua tiepida, un cucchiaino da thè di sale marino e un cucchiaino da tè di bicarbonato di sodio. Mescoliamo accuratamente il composto sino a quando avremo ottenuto un impasto cremoso.

detergente naturale fai da t per cani e gatti

Come utilizzare il dentifricio?

A questo punto il dentifricio naturale “fai da te” per cani e gatti è pronto e possiamo procedere a spazzolare i denti del nostro animale utilizzando un nostro vecchio spazzolino a setole morbide o, in alternativa, avvolgere una garza intorno al nostro dito anulare, come se fosse un ditale da sarta, e massaggiare i denti del nostro (speriamo docile!) animale da compagnia.

Ovviamente, sia l’istinto del cane che quello del gatto sarà di leccare il dentifricio ma, essendo un composto completamente naturale, non ci sarà alcun problema per la loro salute.

Dentifricio naturale con bicarbonato, sale e acqua

Come abituare gli animali al lavaggio dei denti

Qualunque abitudine, compresa quella di lavare la bocca del cane o del gatto con un dentifricio “fai da te”, va insegnata fin da quando sono cuccioli. La bocca andrebbe lavata circa una volta a settimana.
Piccolo tip finale: con l’aiuto del cibo secco, le classiche crocchette, si riduce la formazione di tartaro e placca sui denti di cane e gatto, mentre invece il cibo umido aumenta questi problemi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here