Il caffè fa passare il mal di testa?

0
1230
caffè contro il mal di testa

Una delle leggende popolari più note afferma che il caffè sia un rimedio naturale efficace per alleviare il mal di testa. Il motivo sarebbe semplice: la caffeina vanterebbe un potere vaso costrittore che restringerebbe i vasi sanguigni donando alla ersona un lieve effetto analgesico.

Leggenda che narra che la virtù del caffè per quel che riguarda il trattamento del mal di testa sia, quindi, più che fondata!

Anzi, pensate che la caffeina è una delle componenti più presenti nei farmaci che normalmente si utilizzano per il trattamento del mal di testa, anche se da una serie di ricerche sembra che non proprio tutti i caffè siano benefici allo stesso modo: la tendenza, infatti, è quella di preferire un caffè allungato con acqua, un po’ come quello che gira in America.

Ma fate attenzione, perché se bere caffè può rivelarsi utile per alleviare il dolore, dall’altra parte troppo caffè può finire col creare un po’ di dipendenza, e tra i sintomi dell’astinenza v’è proprio il mal di testa!

Quando si ingerisce caffeina infatti, la pressione sanguigna aumenta come di conseguenza; e quando la caffeina scompare dal sangue, la pressione diminuisce in modo repentino, provocando appunto un fastidio alla testa.

CONDIVIDI
Articolo precedenteVivere fino a 110 anni con una dieta tutta italiana
Articolo successivoCome preparare in casa il torrone morbido al cioccolato
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here