4 bevande ayurvediche “fai da te” eccellenti contro la pancia gonfia

0
921

A volte non è colpa della pancia: il gonfiore addominale può derivare spesso da una cattiva digestione, e dunque dallo stomaco.
Ne è sicura la medicina ayurvedica: alimenti come carni lavorate e cibi freddi sarebbero in grado di creare residui non digeriti che causerebbero tossine capaci di provocare dolore allo stomaco.

Ma proprio le bevande ayurvediche, se inserite nella routine di tutti i giorni, possono aiutare il corpo a recuperare un generale stato di salute.

Ecco allora 4 tisane ayurvediche fatte in casa per affrontare i problemi di digestione.

1. Basilico, semi di finocchio e spezie contro il reflusso

Semi di finocchio, foglie di basilico e chiodi di garofano possono aiutare, insieme, a trattare il reflusso acido. Aggiungete un quarto di un vasetto di yogurt (meglio se yogurt fatto in casa) a 3/4 di tazza di acqua e mescolate bene. Aggiungere 1 cucchiaino di sale grosso, un pizzico di polvere di jeera, un po’ di zenzero grattugiato e foglie di coriandolo fresche, per ridurre il reflusso acido.

bevanda ayurvedica per il benessere dell'intestino

2. Erba di grano per la digestione lenta

Per ottenere sollievo dall’indigestione, si possono unire pochi spicchi d’aglio e foglie di basilico in 1/4 di tazza di succo di wheatgrass, o erba di grano, e bere una volta al giorno.

3. Acqua calda e semi di finocchio (o zenzero) per il gonfiore

I problemi legati alla pancia gonfia possono essere trattati efficacemente con acqua calda. I semi di finocchio con un bicchiere di acqua tiepida, e un po’ di zenzero e una goccia di miele potrebbero aiutare a trattare quel senso di rigonfiamento (vedi anche tisana al finocchio).
Inoltre, masticare semplicemente i semi di finocchio dopo un pasto può aiutare la digestione e ridurre il gas e il gonfiore.

Tisana al finocchio per il gonfiore addominale

4. Il Sukkir contro

Dovrete mescolare il coriandolo, l’orzo, lo zenzero e il cardamomo. Essi dovranno essere in proporzioni equilibrate, e potrete fare diverse prove prima di trovare quella giusta per voi. Per preparare questa tisana dovrete far bollire un cucchiaino di polvere in una tazza d’acqua. Poi potrete filtrare e bere durante la giornata, preferibilmente dopo i pasti, per favorire la digestione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here