Glucomannano per dimagrire: si gonfia nello stomaco e fa sentire sazi

0
2584
Glucomannano per dimagrire: si gonfia nello stomaco e fa sentire sazi

Tra i rimedi naturali per chi cerca di perdere peso c’è anche il glucomannano.
Perché fa dimagrire? E di cosa si tratta? Il glucomannano è una fibra solubile estratta da una pianta di origine asiatica, il konjac, utilizzata da oltre 2000 anni nella medicina tradizionale cinese.

Oggi la Cina rimane il suo principale produttore, seguita dal Giappone. Oltre che per produrre integratori alimentari, il glucomannano viene aggiunto ai cibi, alle bevande e ai cosmetici, per sfruttarne le proprietà gelificanti. Infatti, il glucomannano assorbe grandi quantità di acqua, è una delle fibre alimentari più viscose che si conoscano: può arrivare ad assorbire una quantità di acqua pari a 50 volte il suo peso!

 

Come funziona il glucomannano

Nelle diete che operano sul controllo del quantitativo di cibo ingerito, il glucomannano può essere un elemento chiave per evitare di mangiare.
La sua caratteristica principale, infatti, è propriamente legata al suo ruolo biologico, che è quello di attirare molta acqua al suo interno, aumentando il suo volume da 60 a 100 volte, diventando una massa gelatinosa e soffice.
Il senso di sazietà è immediato.

glucomannano

Benefici del glucomannano

Il glucomannano favorisce, in abbinamento all’assunzione di molta acqua, l’attività digestiva e l’evacuazione.
Questa sostanza gelatinosa ha anche altri effetti benefici per l’organismo. Esso infatti pare abbia la capacità di ridurre il colesterolo LDL dal sangue, determinando quindi così un abbassamento delle possibilità di incorrere in disturbi e patologie cardiovascolari.

Questa sostanza sembra anche avere proprietà benefiche per quanto riguarda l’obesità; 4 grammi di glucomannano al dì infatti, ovviamente in un contesto di regime dietetico ipocalorico, migliorerebbero l’aderenza alla dieta, andando a favorire le concentrazioni glicemiche, quindi una maggiore perdita di peso.