Il trucchetto casalingo per far tornare i mobili come nuovi

0
9152

Si sa, i mobili in legno sono un vero e proprio must-have dentro casa: classici ed eleganti senza tempo, arricchiscono gli arredamenti interni con grande stile. Eppure, i mobili in legno, proprio a causa della fragilità del materiale con cui sono realizzati, sono davvero difficili da mantenere lucidi e puliti senza che si opacizzino col passare degli anni, rivelandosi perciò bisognosi di costanti cure e di una pulizia accurata, di tanto in tanto. Ma tralasciando i vari prodotti per la cura del legno che si possono reperire in commercio, vi è un metodo ‘fai da te’ per far si che i propri mobili possano apparire sempre perfetti e lucidi? Ebbene, quello di cui stiamo per parlarvi all’interno di questo articolo è sicuramente il rimedio naturali migliore per lucidare i mobili in legno e farli tornare come nuovi!

Dunque, il rimedio in questione consiste nell’utilizzare un olio nutriente ‘fai da te’ per l’appunto, da preparare a casa con pochi e semplici ingredienti. Prima di tutto però, è di fondamentale importanza accertarsi che il mobile da trattare sia privo di polvere o di eventuali residui che potrebbero graffiarlo o comunque rovinarlo durante il trattamento. Fatto ciò, gli ingredienti necessari  per la preparazione del nostro olio nutriente per mobili sono: 45 ml di olio di lino, 30 ml di olio di noce e 1 cucchiaio di olio di cocco; nello specifico, l’olio di lino dona morbidezza naturalità e brillantezza al legno trattato, mentre l’olio di cocco grazie alle sue proprietà lucidanti donerà un aspetto decisamente rinnovato al proprio mobile. 

Come suggerisce il sito pianetadonne.blog, “mischia tutti gli ingredienti e lascia riposare per un due o tre ore. Passato questo lasso di tempo, il tuo olio nutriente è pronto per essere usato. Lo si può applicare con un pennellino e deve rimanere in posa per almeno un tre o quattro ore, dopodiché pulisci con un panno in microfibra”. Altrimenti, se il proprio intento è quello di pulire il mobile senza lucidarlo, allora un altro mix di ingredienti potrà fare al caso proprio: vediamo di che si tratta. 

Nel caso si voglia semplicemente pulire a fondo il proprio mobile in legno, allora basterà mischiare 3/4 di un bicchiere di olio di oliva con 1/3 di bicchiere di aceto (bianco) e 1/3 di bicchiere di acqua calda; una volta pronta la propria miscela pulente, come nel caso dell’olio nutriente, la si dovrà applicare sulla superficie del mobile aiutandosi con un pennello morbido per poi ripulire via il tutto con il solito panno morbido, possibilmente in microfibra. I risultati vi lasceranno decisamente a bocca aperta: provare per credere!

CONDIVIDI
Articolo precedentePepe, gli utilizzi alternativi che non conoscevi
Articolo successivoFerro da stiro bruciato: ecco il trucchetto per farlo tornare come nuovo