Soffione della doccia otturato: ecco il metodo ‘fai da te’ per pulirlo

0
2658

Può capitare che aprendo il rubinetto della doccia l’acqua esca dal soffione molto lentamente per via dell’alta pressione esercitata da quest’ultima e ciò accade, ovviamente, a causa del calcare che tende a depositarsi nei micro-fori del soffione, impedendone il regolare passaggio. Chiaramente, questo è un ‘problema’ ordinario che non implica particolari ‘noie’, tuttavia, potrebbe comunque recare difficoltà in generale mentre ci si fa una doccia quindi, cosa occorre fare in tal caso? Ebbene, quello di qui vi parleremo all’interno di questo articolo è un metodo casalingo per poter eliminare il calcare dal soffione e poterlo cosi liberare dalle ostruzioni facendolo funzionare al meglio: vediamo nel dettaglio di che si tratta!

Dunque, se le incrostazioni di calcare sul proprio soffione non sono cosi evidenti o comunque presenti, l’azione sgrassante e smacchiante esercitata dal succo di mezzo limone potrà fare senz’altro al proprio caso. In che modo? Basterà spremere il succo di mezzo limone, per l’appunto, unendolo a 50cl di acqua calda per andare poi a strofinare sui fori del soffione aiutandosi con uno spazzolino vecchio. Come accennato in precedenza, grazie alle proprietà sgrassanti di cui esso gode, il succo di limone scioglierà letteralmente i residui più esterni di calcare e sporco, facendo cosi risplendere il soffione: provare per credere!

Nel caso in cui, invece, le tracce di calcare dovessero rivelarsi più persistenti del previsto, allora il cosiddetto ‘metodo del barattolo’ è l’ideale. Occorrerà procurarsi un barattolo piuttosto capiente al cui interno andrà versata una miscela a base di aceto e bicarbonato; quindi: andrà in primo luogo smontato il soffione, poi preparata la miscela con 50cl di aceto bianco e 80gr di bicarbonato di sodio all’interno della quale andrà messo letteralmente in ammollo il soffione per almeno 60-90minuti, prima di risciacquarlo sotto l’acqua corrente. Il risultato? Vi lascerà letteralmente a bocca aperta.