Mirtillo nero: benefici per retina, vie urinarie e stomaco

0
434
Mirtillo nero: benefici per retina, vie urinarie e stomaco

Buono, dolce e acidulo, dal colore perfetto per creare giochi di contrasti nei dolci, ideale per smoothie o da bere puro.
Il mirtillo nero è una bacca golosa e soprattutto preziosa per le sue proprietà salutari: i suoi benefici sono dovuti alla presenza di principi attivi quali eterosidi flavonoidici, antocianosidi, tannini catechinici, vitamina A, vitamina C e vitamine del complesso B; contengono pochissimi zuccheri e sono ricchi di antiossidanti.

mirtilli neri

1) Astringente e antidiarroico. I mirtilli sono ricchi di componenti che ci aiuteranno a fermare la crescita di batteri e trattare i disturbi del tratto digerente come diarrea, indigestione, infiammazioni intestinali o gastroenteriti. E grazie ai suoi effetti astringenti favorisce la guarigione.

2) Tonico e gastroprotettivo. Aiuta a facilitare la digestione ed eliminare il gonfiore.

3) Antisettico. Impedisce ai batteri epiteliali di depositarsi nelle cellule del tratto urinario. Inoltre il mirtillo nero acidifica l’urina e impedisce la proliferazione di agenti patogeni e la formazione di calcoli di fosfato di calcio.

4) Ipoglicemico. È raccomandato per le persone con diabete di tipo II, in quanto impedisce disturbi visivi associati a questa malattia. Gli antiossidanti, che aiutano a neutralizzare l’azione dei radicali liberi che sono dannosi per il corpo, prevengono l’insorgenza di malattie come il cancro e le malattie cardiache.

Il succo di mirtillo nero, col suo potere antiossidante, aiuta inoltre a prevenire il cancro e le malattie cardiovascolari. Il suo potere antiaderente invece fa sì che i batteri dannosi per il nostro corpo, come l’Helicobacter pylori, tra gli altri, non aderisca alla pareti del tratto gastrointestinale.

mirtillo nero

 

Benefici su retina, vie urinarie e stomaco

Il potere dei mirtilli neri ci aiuta principalmente in due parti del corpo: nel tratto gastrointestinale e nel tratto urinario, mantenendo un effetto benefico che dura circa otto ore. Quindi per una protezione totale si deve assumere al mattino e alla sera. Inoltre, il mirtillo nero contiene vitamina P, utile per i problemi di circolazione e per i disturbi vascolari dell’occhio.

Tra i suoi benefici maggiori c’è anche la rigenerazione dei pigmenti della retina: il consumo di mirtilli neri favorisce una migliore visione notturna se assunto nella dose di almeno 160 mg al giorno. C’è da sottolineare, tuttavia, che i risultati più efficaci sono stati evidenziati in persone affette da ridotta capacità visiva e da patologie come glaucoma e cataratta causata da diabete.

I miracolosi benefici del mirtillo nero comunque non finiscono certo qui: questo frutto ha anche la capacità di proteggere le vene e migliorare la micro-circolazione sanguigna.
Infine ha anche proprietà astringenti e antinfiammatorie: non a caso viene usato per attenuare le affezioni del cavo orale e per chi ha disturbi di stomaco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here