Capelli forti, sani e che crescono rapidamente? Ecco cosa devi fare

0
730
Bicarbonato e aceto di mele per capelli puliti più a lungo

Ebbene sì: tagliare i capelli ne favorisce la crescita. Ce lo dicevano le nostre nonne, lo diciamo oggi noi mamme alla bimbe per convincerle a quella spuntatina necessaria quando i capelli sono in disordine.
E con la scusa della spuntatina, tagliamo almeno quei 3 centimetri, necessari alla salute del capello e alla loro crescita.

Infatti per far crescere più velocemente i capelli non è necessario mirare a tagli netti, basta accorciare le punte quando sono sfibrate o rovinate. Apparentemente si sacrificano alcuni centimetri, ma in realtà la lunghezza viene recuperata in fretta ed è molto più sana.

Per far crescere i capelli è importante sapere anche quando tagliarli.
Il periodo di tempo ideale da far passare tra una spuntatina e l’altra dovrebbe essere di 6-8 settimane; se i capelli crescono sani e senza doppie punte si può attendere anche 3 mesi.

Ma quali altri modi ci sono per favorire una rapida crescita dei nostri capelli?

spuntatina per far crescere i capelli più sani e forti

1. Alimentazione: cibi ricchi di proteine

I capelli sono formati prevalentemente da proteine: per renderli più sani e favorirne la crescita, converrà pertanto puntare su alimenti che ne siano ricchi.
Le proteine infatti aiutano a favorire il trasporto dell’ossigeno e di altri nutrienti verso i follicoli piliferi. Tra le principali fonti alimentari di proteine vi sono tacchino, pollo, soia, pesce azzurro, frutta secca e uova.

Consigliati anche integratori a base di calcio e ferro, nonché magnesio e zinco, che rendono la chioma più forte e ne favoriscono la crescita. A questo proposito, tra i cibi da introdurre nella propria dieta, anche banane cacao.

Biotina, vitamina amica dei capelli: ecco i cibi che ne sono ricchi

2. Shampoo naturale all’aceto di mele

L’aceto di mele (un cucchiaino per bicchiere d’acqua) ha proprietà tali da reintegrare i sali minerali mancanti e arrestare la caduta dei capelli nonché farli ricrescere più rapidamente e più folti.

Fai un impacco bisettimanale con aceto di mele diluendone una tazza in mezzo litro di acqua e sciacquando i capelli dopo averli lavati come al solito: servirà a rendere più rapida la crescita dei capelli.

3. Impacchi con olio naturale

Un aiuto prezioso arriva anche da oli naturali come olio d’oliva, olio di semi di lino o l’olio di argan, che nutrono il cuoio capelluto, riparano dai danni esterni e favoriscono la crescita delle chiome.
Fai un impacco settimanale scegliendone uno in particolare oppure alternandoli di volta in volta.

4. Massaggi sul cuoio capelluto

Una strategia utile per stimolare i bulbi piliferi, spesso trascurata, è il massaggio circolare mentre si applica lo shampoo o si risciacqua: insistere con i polpastrelli, con movimenti circolari, sulla cute della testa, non è solo estremamente rilassante, ma è anche un ottimo modo per riattivare la circolazione e favorire la crescita dei capelli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here