Il vero segreto della longevità? Trovare e seguire il proprio ikigai

0
734
ikigai

Uno stile di vita sano ci fa vivere più a lungo? E cosa determina realmente uno stile di vita sano? L’attività fisica, una corretta alimentazione, vivere in modo biologico rispettando i tempi naturali del nostro corpo (ritmo circadiano) e dell’ambiente che ci circonda?
Quali sono i fattori che ci consentono di vivere meglio e più a lungo, come accade agli abitanti di certe zone del mondo come ad esempio in Giappone?

benessere e stile di vita: ikigai

Ikigai

Il segreto dietro a tutto ciò si chiama Ikigai. Una parola giapponese che esprime il seguente concetto: l’ikigai rappresenta per ognuno di noi il motivo di esistere, la ragione per la quale ci alziamo tutti i giorni dal letto.
Tutti noi abbiamo un ikigai ma non sempre lo conosciamo. Può essere il lavoro che ci appassiona, i nostri figli, il nostro hobby, l’amore della nostra vita. Insomma, qualcosa che rappresenti un obiettivo da raggiungere e che ci dà soddisfazione.

Ma perché ci fa vivere più a lungo? Gli studiosi rilevano come le persone che hanno degli obiettivi nella vita hanno anche profili biologici, ormonali e anti-infiammatori più sani. Insomma, c’è una correlazione documentata a livello internazionale tra aspetti esistenziali, migliori condizioni di salute e di conseguenza longevità.

Come trovare il proprio ikigai

Come trovare il proprio ikigai

Trovare il proprio ikigai è fondamentale per essere longevi ed avere una vita soddisfacente. Ecco perché i giapponesi – anche quando vanno in pensione – continuano a fare ciò che gli piace e in cui riescono bene.
Ma come si trova il proprio ikigai? Per alcuni è qualcosa di spontaneo, che si conosce in modo chiaro perché si conosce ciò che ci piace; per altri è un percorso lungo di consapevolezza che ha l’ikigai come traguardo. In questi casi può essere più difficile capire ciò che ci fa alzare di buon grado dal letto, ed è necessario forzarsi per uscire dalla propria “comfort zone” e mettersi in gioco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here