Rigenerare il sangue: i rimedi naturali che funzionano davvero

0
702

Avete mai pensato a quanto è importante il sangue? Praticamente è la componente più importante del corpo: trasporta le sostanze nutritive, regola la temperatura, cura le infezioni e porta l’ossigeno alle cellule. Il sangue è composto per il 55% dal plasma – che raccoglie le sostanze di scarto, mantiene costante il volume del sangue, fornisce ai tessuti le sostanze nutritive e si occupa della coagulazione – e per il restante 45% da globuli rossi, globuli bianchi e piastrine. I globuli rossi, che hanno una vita media di 120 giorni, sono deputati al trasporto dell’ossigeno; i globuli bianchi, si occupano del buon funzionamento del sistema immunitario e le piastrine fermano la perdita di sangue nelle ferite.

Un sangue “pulito” è la base per un corpo in buona salute. Gli organi deputati alla depurazione del sangue sono soprattutto i reni e il fegato ma a volte, se tali organi sono affaticati o sovraccarichi, può essere un bene aiutarli. Ma come possiamo farlo? E come si fa ad avere un sangue pulito? Ovviamente ciò dipende dal nostro stile di vita, da ciò che facciamo, mangiamo, beviamo. Ecco perché un’alimentazione sana e un po’ di attività fisica sono sempre una buona idea. Continua a leggere dopo la foto


Ma possiamo fare anche altro, per purificare il nostro sangue. Per esempio non far mancare nella nostra dieta quei cibi ricchi dei cosiddetti grassi buoni. Avocado, semi di lino, semi di chia e semi in generale sono ricchissimi di Omega 3 e dovremmo assumerli ogni giorno per il nostro benessere e quello del nostro sangue.

Anche l’aglio fa miracoli: tra i suoi poteri anche quello di ripulire il sangue. Il merito è dello zolfo contenuto al suo interno che fa sì che il corpo elimini più facilmente le tossine. Tra le altre cose, l’aglio aiuta il fegato a svolgere le sue funzioni e l’intestino a sconfiggere batteri e virus. L’ideale sarebbe assumere uno spicchio di aglio crudo a digiuno ma capiamo che forse vi possa sembrare troppo. Quindi aggiungetelo ai vostri piatti, per insaporirli, e farete del bene al vostro corpo. Continua a leggere dopo la foto


Tra i rimedi naturali più efficaci per ripulire il sangue c’è anche il succo di barbabietola. Vi servono due barbabietole ben lavate che dovrete inserire nel frullatore e frullare fin quando non avranno la consistenza di un succo. L’ideale è bere il preparato la mattina appena svegli e aspettare trenta minuti prima di fare colazione.

E che dire dell’ortica? Che è un portento quando si parla di depurazione: l’ortica è infatti in grado di depurare velocemente il sangue da sostanze tossiche. Come assumerla? Sotto forma di infuso (si trova in tutte le erboristerie): concedetevene una bella tazza nel pomeriggio e non ve ne pentirete. Anche perché l’ortica è anche un potente diuretico e vi aiuterà a liberarvi della ritenzione e dei liquidi in eccesso. Continua a leggere dopo la foto

Anche la rosa può aiutarvi se il vostro intento è quello di ripulire il vostro sangue. La rosa abbassa il colesterolo, tiene pulito il sangue e vi rimetterà in sesto. Per preparare un infuso alla rosa vi occorrono 50 g di petali di rosa e un litro d’acqua fredda. Quando l’acqua raggiunge il bollore, aggiungete i petali, fate bollire ancora qualche minuto poi spegnete il fuoco e lasciate in infusione per 15 minuti. Filtrate e bevete fino a 4 volte al giorno.

In alternativa potete provare con l’Equiseto, una pianta che agisce direttamente sui reni, drena i liquidi in eccesso e stimola l’attività delle cellule, oltre, naturalmente, a ripulire il sangue. Per preparare un buon infuso fate bollire una tazza di acqua fredda e versate al suo interno un cucchiaio di sommità di equiseto, fate bollire per qualche minuto poi spegnete il fuoco e lasciate in infusione 10 minuti. Filtrate e bevete una tazza al giorno lontano dai pasti.

Lo sciroppo più efficace per depurare i polmoni si fa in casa, così

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here