Mosche, rimedi naturali efficacissimi per sbarazzarsene in un baleno

0
706

Anche la tua casa e il tuo giardino sono pieni di mosche? Che stress! Questi piccoli insetti sono davvero molto fastidiosi e fanno perdere la pazienza a chiunque. Ma certo, tutti noi, prima di usare insetticidi o altri prodotti che le sterminerebbero nuocendo alla salute, ci pensiamo due volte. Perché poi, quella roba, ce la respiriamo anche noi. E quindi, molto spesso, ci facciamo perseguitare da questi odiosi insetti per salvaguardare la nostra salute. Ma non è detto che dobbiamo soccombere e vivere circondati dalle mosche: esistono infatti degli ottimi rimedi naturali per sbarazzarsene.

Per esempio le mosche – ma anche le zanzare – odiano l’odore dei chiodi di garofano che quindi possono essere usati per liberarsi di loro. Un rimedio molto semplice da realizzare: basta mettere un po’ di chiodi di garofano sminuzzati con dei pezzetti di scorza di limone all’interno di sacchettini di cotone leggero e lasciare questi sacchetti in giro per casa. Le mosche odieranno l’odore e staranno alla larga. In alternativa si possono lasciare in giro per casa dei piattini con delle fettine di limone all’interno delle quali avrete piazzato dei chiodi di garofano. E siamo solo all’inizio! Ecco tutti gli altri rimedi naturali per tenere lontane le mosche. Continua a leggere dopo la foto

Un altro odore che le mosche odiano è quello di pepe. Per questo bisognerà fare scorta di questa spezia per far sparire da casa e giardino le mosche. Come usarlo? Basta semplicemente riempire di pepe delle ciotoline e lasciarle in giro per casa, sulle finestre, in giardino. L’odore terrà lontane le mosche. Il pepe può essere usato anche in un altro modo: sempre all’interno di alcune ciotoline, mettete del pepe nero in grani, fiori essiccati di lavanda, qualche goccia di olio essenziale di eucalipto e qualche goccia di olio essenziale di citronella. Anche questa miscela sarà odiata dalle mosche che cercheranno altre case da popolare…

Anche piante aromatiche aiutano a tenere lontane le mosche. Il basilico è una delle più efficaci. Metti qualche vaso di basilico sul davanzale o sulla finestra della cucina così da “distrarre” le mosche dagli odori degli alimenti che invece le attirano. Anche la lavanda e il topinambur hanno odori che sono insopportabili per le mosche, per questo le tengono a debita distanza. Continua a leggere dopo la foto

Tra i rimedi naturali che verranno in vostro soccorso nella lotta alle mosche, c’è l’olio essenziale di eucalipto. Vi serve solo un bruciaessenze e dell’olio essenziale di eucalipto. Aggiungete nella ciotolina del bruciaessenze alcune gocce di olio essenziale di eucalipto diluite in quattro cucchiai d’acqua e accendetelo nel momento di massima invasione delle mosche. Funziona!

Avete mai provato ad appendere alla porta di casa o vicino alle finestre dei sacchetti di plastica pieni di acqua? Sembra che le mosche li temano: dal sacchetto vedono riflessa la propria immagine, si spaventano e se la svignano. E sembra che inserendo all’interno del sacchetto anche una monetina, il risultato sia ancor più soddisfacente. Tra i rimedi naturali contro le mosche ci sono anche dei semplici spray da fare in casa a costo zero. Continua a leggere dopo la foto

Un altro insetticida che funziona alla grande contro le mosche è fatto con acqua e detersivo per piatti. Il rapporto è di un cucchiaio di sapone per mezzo litro d’acqua. La soluzione andrà messa all’interno di un contenitore spray e spruzzata all’occorrenza.
In alternativa potete realizzare uno spray con aceto e foglie di menta. Basta far macerare le foglie di menta fresca in un barattolo con aceto per una settimana e poi inserire la soluzione in un contenitore con lo spray da spruzzare quando serve. in una bottiglia con spruzzatore ed utilizzarlo in caso di necessità.

Che ne dite di una trappola per le mosche? Certo, non è il massimo da vedere ma è davvero molto efficace. Cosa fare: in una pentola mischiare 100 gr di zucchero, 1 litro di latte e 50 gr di pepe macinato, cuocete a fuoco lento per 10 minuti e versate il composto in una ciotola. L’odore sarà un vero e proprio miele per le mosche che accorreranno numerose ma, quando si appoggeranno, resteranno intrappolate.

Insetti da mangiare: più antiossidanti dell’olio d’oliva e del succo d’arancia

CONDIVIDI
Articolo precedenteDenti gialli, rimedi naturali per un sorriso bianchissimo
Articolo successivoCostumi da bagno, lavali così e resteranno come nuovi per anni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here