Maschere di bellezza con marmo di Carrara

0
1235
marmo di Carrara

Da tempo il marmo di Carrara viene usato nei modi più singolari, oltre che per la scultura e l’architettura. Gioielli, applicazioni sulle pelletterie, profumi o strumenti musicali, sono solo alcuni esempi. Ma una maschera anti-invecchiamento basata sulla polvere di questo prezioso materiale non si era ancora vista.

L’idea si basa su uno studio della dermatologa Maria Letizia D’Errigo in collaborazione con il dipartimento di chimica industriale dell’Università di Bologna.

Secondo gli studi fatti, tra gli elementi contenuti nella marble mask ci sono il sodio jaluronato e il collagene, tecnologiche cellule staminali vegetali che svolgono azione antiossidante e un mix di vitamine del gruppo E, A e C. La polvere di marmo, contenuta all’interno del liquido attivatore della maschera,   combatterebbe rughe e segni d’espressione, oltre a donare al volto un effetto scultore.

La maschera sarà applicata esclusivamente al Calidarium Apuano, un centro benessere nel centro storico di Massa, in esclusiva per tutta la Toscana.

L’idea – quanto meno bizzarra – si va ad aggiungere alle numerose maschere per il viso. Dopo kiwi, rosmarino, miele, sale, cetriolo, amido di riso, argilla, cioccolato e fragola, entra nell’olimpo delle maschere anche il materiale utilizzato da Michelangelo per le sue bellissime (ed eterne) sculture.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteIl Tai Chi fa bene al cuore
Articolo successivoArriva la primavera, arriva la cefalea.
La Redazione del portale SoluzioniBio.it - dedicato ad Alimentazione Sana, Benessere e Stile di Vita, Prodotti Naturali e Bio, Cosmesi Naturale e Rimedi Naturali (quelli "della nonna", della nostra preziosa tradizione che non deve andare dispersa) - è composta da editori e giornalisti appassionati al tema del vivere bene fisico e psichico, seguendo il più possibile la Natura, evitando al massimo di intossicare il corpo e l'ambiente di vita con sostanze chimiche che portano con sé sempre degli effetti collaterali e nocivi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here