Decotto di prezzemolo per purificare i reni e calmare i dolori mestruali

0
2007
Decotto di prezzemolo per purificare i reni e calmare i dolori mestruali

Il prezzemolo lo mettiamo ovunque, tanto che infatti si usa dire “sei come il prezzemolo!”, ovvero, sei da tutte le parti.
Il suo aroma è inconfondibile, e tritato dà sempre un tocco particolare ai piatti. Siamo abituati ad usarlo in cucina, per guarnire le nostre ricette, ma non possiamo trascurare gli usi curativi di questa potente pianta aromatica.

Qualche parola in più la si può invece spendere sul decotto di prezzemolo e sulle proprietà curative di questa erba, tanto semplice da coltivare, anche sul proprio terrazzo, quanto facile da trovare dal fruttivendolo o al supermercato.

prezzemolo

Benefici del decotto di prezzemolo

Il prezzemolo è una pianta ricca di vitamine e sali minerali. In particolare, il decotto di prezzemolo è uno dei rimedi naturali più indicati per la cura delle infezioni delle vie urinarie.
Ma la sua caratteristica principale è quella di essere un eccellente purificatore dei reni, visto l’alto contenuto di potassio che ne accentua le proprietà diuretiche.
Il decotto di prezzemolo può essere efficace anche in caso di stitichezza, disturbi gastrointestinali, come l’eccesso di gas, e si rivela molto efficace anche per alleviare i dolori mestruali.

Come si prepara il decotto di prezzemolo

Il decotto di prezzemolo è preparato utilizzando la radice della pianta. Per ottenere un’efficace estrazione dei principi attivi benefici del prezzemolo dobbiamo far bollire le radici di prezzemolo e mantenerle in decozione per un po’ di tempo.

Ingredienti

  • 6 g di radice essiccata di prezzemolo (lo trovate in erboristeria);
  • 150 ml di acqua.

prezzemolo essiccato

Procedimento

In un pentolino mettiamo 150 ml di acqua e i 6 grammi di radice di prezzemolo essiccata, accendiamo il fuoco e portiamo a bollore.

L’acqua dovrà continuare a bollire per almeno 10 minuti e successivamente potremo spegnere il fuoco lasciando ancora il prezzemolo nell’acqua per altri 10 minuti.

Una volta trascorso questo tempo potremo filtrare il decotto e addolcirlo a piacere, meglio scegliendo tra i dolcificanti naturali come miele, zucchero muscovado, stevia, melassa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here